dolci al cucchiaio

Dolci al cucchiaio: tre golose idee al cioccolato

Luca Sessa

Se dovessi menzionare il primo tra i dolci al cucchiaio di cui ho memoria, direi senza esitazione i profiteroles panna e cioccolato. Erano il dessert di fine pasto al ristorante, ma spesso li trovavo (e divoravo) anche alle feste di compleanno di amici e compagni di scuola. In generale, per molti anni questa tipologia di dessert è stata rappresentata da alcuni grandi classici, dalle creme brulèe alla panna cotta, passando per tiramisù e le varie mousse, mentre al giorno d’oggi è sempre più identificata con la creatività dei pasticceri dell’alta ristorazione.

Il dessert al cucchiaio consente infatti di poter utilizzare vari elementi di base della pasticceria, da quelli cremosi (gelato, sorbetto, mousse, semifreddo, crema) a quelli croccanti (streusel, pasta frolla, crumble) ed anche le salse ed i coulis: infinite combinazioni di sapori e consistenze, giochi di temperature che accarezzano il palato. Il dolce al cucchiaio è spesso utilizzato anche dagli appassionati per chiudere pranzi e cene con un tocco di eleganza. Oggi ho scelto tre ricette che amo particolarmente e che preparo sovente quando ho ospiti a casa: una creme burlèe al cioccolato e zenzero, una crema al cioccolato con panettone e menta, ed infine un goloso bicchiere con crema di ricotta e cannella.

I dolci al cucchiaio da preparare in casa

Creme brulèe al cioccolato e zenzero

creme brulee cioccolato

La classica ricetta della creme brulèe arricchita da due ingredienti: il cioccolato, per donare intensità al sapore, e lo zenzero, per ottenere una nota fresca e leggermente piccante

Ingredienti

  • 500 ml di panna
  • 100 g di zucchero a velo
  • 4 tuorli
  • q.b. zenzero
  • q.b. cioccolato fondente
  • q.b. zucchero di canna
  • q.b. mentuccia

Procedimento

  1. Versate la panna in un pentolino e scaldarla, a fiamma bassa, quasi fino a raggiungere l’ebollizione, aggiungendo un paio di fette di zenzero fresco.
  2. Togliete dal fuoco e lasciate intiepidire. Nel frattempo lavorate lo zucchero a velo con i tuorli, fino a sbianchirli. Unite la panna, dopo aver tolto lo zenzero, al composto di zucchero e tuorli, ed amalgamate.
  3. Prendere 6 stampini, versate sul fondo il cioccolato fondente a pezzetti, il composto liquido lasciando un dito dal margine, sistemate il tutto in una pirofila con un po’ d’acqua sul fondo e cuocete a 120 °C per 1 ora.
  4. Togliete dal forno, coprite con lo zucchero di canna e bruciate con il cannello. Completate con una fogliolina di mentuccia fresca e servite.

Crema al caffè con cioccolato, panettone e menta

latte caffè cioccolato

A chi non capita di far scorta di panettoni? Ecco una ricetta utile per utilizzarlo in maniera originale, con in più il tocco particolare della cottura al microonde.

Ingredienti

  • 200 ml di latte intero
  • 50 ml di caffè
  • 4 tuorli
  • 80 g di zucchero semolato
  • 20 g di amido di mais (maizena)
  • 1 cucchiaino di caffè macinato

Procedimento

  1. In una ciotola adatta per il microonde lavorate i tuorli con lo zucchero, utilizzando la frusta a mano, per amalgamarli in maniera omogenea, senza bisogno di montarli.
  2. Aggiungete l’amido e il caffè macinato e continuate a mescolare bene gli ingredienti. Unite a freddo il latte con il caffè liquido e trasferite il composto nel microonde, alla massima potenza per 1 minuto.
  3. Trascorso il tempo prelevate la ciotola, mescolate velocemente con la frusta e rimettete nel microonde per un altro minuto di cottura. Ripetete l’operazione 3 volte, fino a che la crema non risulta addensata.
  4. Quando avrà raggiunto la giusta consistenza, copritela a contatto con la pellicola e lasciatela raffreddare in congelatore per alcuni minuti. Togliete la crema dal freezer e lavoratela alcuni istanti con la frusta a mano per farla tornare morbida.
  5. Usando una sac a poche mettete la crema nel piatto, intervallatela con crostini di panettone (precedentemente scaldato un minuto nel microonde e poi lasciato seccare) e completate con qualche foglia di menta e con il cioccolato fondente grattugiato al momento.

Crema di ricotta e cannella con scorzette di agrumi al fondente

dolce ricotta cannella

Una dolcissima crema di ricotta aromatizzata alla cannella; la freschezza e l’acidità degli agrumi uniti all’amaro del cioccolato fondente: un dolce che con pochi ingredienti regala tante emozioni

Ingredienti

per la base:

  • 100 g di biscotti tipo digestive
  • 40 g di burro

per la crema:

  • 250 g di ricotta
  • 100 g di zucchero a vela
  • un pizzico di cannella
  • q.b. cacao amaro in polvere
  • q.b. scorzette di agrumi al fondente

Procedimento

  1. Mettete in un pentolino il burro e scioglietelo a fiamma bassa, quindi versate i biscotti tritati ed amalgamate il tutto con un cucchiaio.
  2. Lasciate freddare e sistemate sul fondo dei bicchieri. Lavorate in una ciotola la ricotta con lo zucchero a velo e la cannella, aiutandovi con una frusta a mano fino ad ottenere una crema omogenea.
  3. Versatela nei bicchieri sulla base di biscotti. Mettete in frigo per un paio d’ore, quindi tirate fuori qualche minuto prima di servirle, spolverate con il cacao amaro e completate con le scorzette tagliate a pezzi.

Tre ottime (e golose) soluzioni per chiudere le vostre cene con un dessert al cucchiaio. E se siete in cerca di altre idee potete sempre far affidamento sulla “Panna cotta alle nocciole e caffè”.

Luca Sessa

Nato a Napoli, vive e lavora a Roma come food writer e food blogger. Nel 2011 ha aperto il Food Blog "Per un pugno di capperi" che, nato per essere una vetrina dei suoi piatti, è diventato un luogo di confronto tra appassionati. Il suo piatto preferito è la Torta caprese perché: "amo il cioccolato ed è da sempre la torta del mio compleanno. Dice che in cucina non possono mancare la pasta, una padella ampia e la passione. Ha collaborato con Dissapore, iFood, Excellence, Scatti di Gusto ed ora scrive per The Fork.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito o gli strumenti terzi da esso utilizzati, si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Informativa cookie. Se vuoi sapere di più, o negare il consenso ad alcuni o a tutti i cookie, consulta la Cookie Policy. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi