Compagnia Del Cibo Sincero: Lettera Ai Sostenitori

Redazione

 

I radunisti brindano durante la cena del 19 aprile

Cari fondatori e sostenitori della Compagnia del Cibo Sincero,
la fase di costituzione dell’associazione è stata avviata e ora stiamo lavorando alla stesura dello statuto. Coloro che non erano presenti il 19 aprile, ma che credono nel manifesto della Compagnia possono scriverci per chiedere di aderire all’associazione. Formalmente non risulteranno ancora iscritti, ma per noi è come se già lo fossero.

Iscrizioni alla Compagnia del Cibo sinceroAvendo come obiettivo la “difesa dei valori della genuina produzione agroalimentare italiana, della buona e sincera ristorazione“, nello statuto andremo a inserire tutte le possibili attività e iniziative attuabili dall’associazione: individuare i prodotti “sinceri” del territorio, aiutarli e valorizzarli; fare educazione alimentare attraverso corsi, lezioni, seminari; realizzare progetti di ricerca per la salvaguardia delle produzioni naturali e della biodiversità; analizzare, studiare e realizzare esperienze del territorio di farmet market, gas eccetera; favorire la conoscenza dei prodotti del territorio; promuovere la salvaguardia delle tradizioni locali.

Maria Elena ManziniL’associazione avrà maggiore forza se si organizzerà localmente. Per questo motivo fondamentale è il vostro apporto per capire quali iniziative, attività e progetti sono attuabili nel vostro territorio. Scriveteci e segnalateci i prodotti, produttori, coltivatori, e ristoratori “sinceri” della vostra realtà territoriale.
Tutti insieme potrete così concretamente partecipare alla costituzione vera e propria dell’associazione.

Maria Elena Manzini
Gruppo CIR Food

Poscritto di Martino sul “Genius Loci”

Martino Ragusa in ValtellinaCari amici del Giornale del Cibo,
già conoscete la mia indole di Turista per Cibo, perciò mi unisco più che volentieri alla richiesta di Maria Elena di diventare i nostri “genius loci”, e cioè gli interpreti e portavoce delle “sincerità” del vostro territorio variamente declinate: prodotti ancora poco conosciuti, produttori sinceri di specialità già conosciute meritevoli di segnalazione, ristoranti, trattorie, cantine, frantoi, mulini e quanto sia ben accolto e compatibile con iprincipi della Compagnia del Cibo Sincero.

Martino ritorna a casaIo annoterò le vostre segnalazioni e le inserirò come tappe del mio viaggio quando verrò dalle vostre parti. Voi, spero, avrete la bontà di farmi da guida, senò che genius loci sareste? Ma non potrò visitare tutti i luoghi suggeriti, almeno in tempi brevi. Perciò vi chiedo didiventare voi stessi Autori delle segnalazioni meritevoli all’interno del vostro territorio. Inviateci schede, interviste, approfondimenti e foto. Noi vaglieremo e pubblicheremo.
Il “genius loci” sarà il nostro rappresentante territoriale. E poi, chissà… da cosa buona non può nascere che cosa migliore.

Martino

 

La Redazione del Giornale del Cibo è composta da donne e uomini amanti del mondo del cibo e dell'alimentazione che credono fortemente nel valore della cultura.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito o gli strumenti terzi da esso utilizzati, si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Informativa cookie. Se vuoi sapere di più, o negare il consenso ad alcuni o a tutti i cookie, consulta la Cookie Policy. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi