Cibo Sincero, Natura E Dibattiti All’orto Dei Giusti

Redazione

Il primo evento della Compagnia del Cibo Sincero di Bologna è stato un successo!partecipanti alla festa all'orto dei giusti
Il 22 maggio scorso si è svolto il primo evento della Compagnia del Cibo Sincero di Bologna all’Orto dei Giusti, sui colli della città. syusy dentro la yurtaL’iniziativa, organizzata da Syusy e Patrizio in collaborazione con CIRfood, è stata davveroun successo. L’idea di trascorrere del tempo insieme, a contatto con la natura e nel rispetto dell’ambiente, ha attirato numerosi partecipanti che, durante tutta la giornata, hanno avuto modo di immergersi in un’atmosfera campestre dove poter riflettere sull’importanza dell’alimentazione e dell’ecologia, ascoltando musica e godendo dello splendido paesaggio offerto dai colli bolognesi.

Un forte e limpido sole ha accolto le persone che già dalla mattina hanno occupato lo spazio pic-nic offerto dall’Orto dei Giusti. gallini, segrè e gli altri partecipanti al dibattitoAlle 11:30, nella yurta antropologica di Syusy, si è tenuto l’incontro-dibattito“Pubblico mangiare: contraddizioni e stupidari alimentari delle mense pubbliche”.
Patrizio ha condotto la discussione alla quale sono intervenutiIvo Zama, Direttore Campagna Amica Coldiretti Emilia Romagna, al Prof. Andrea Segrè, Preside della Facoltà di Agraria dell’Università di Bologna, a Giuliano Gallini, Direttore Commerciale e Marketing CIR Food e all’avvocato Rosamaria Gallo, Presidente dell’Associazione Consumatori e Utenti Emilia Romagna, che si sono confrontati sul tema dell’alimentazione pubblica. Riconoscendo il cambiamento che ha subìto la cultura del mangiare fuori casa, i partecipanti hanno riflettuto e dibattuto sugli aspetti legislativi che governano gli appalti nelle mense pubbliche e sul rapporto qualità/prezzo dei cibi, arrivando a trattare il tema dello spreco, dei rifiuti e delle difficoltà per le produzioni agricole locali.

la serra dei fiori di flòIl confronto è proseguito poi davanti a un aperitivo, allestito con i prodotti del mercato di Campagna Amica di Bologna. Pane integrale, fave fresche, uova sode, formaggi, salami e marmellate hanno permesso ai presenti di apprezzare ancora di più la qualità del cibo genuino e l’importanza di un’alimentazione attenta ed equilibrata.
Poi, durante tutto il pomeriggio, l’Orto dei Giusti è stato animato da canti e spettacoli: mentre nei pressi della yurta si esibivano gli Etno Tribal Trance, vicino alla serra messa a disposizione da Flò Fiori, si ascoltava la suggestiva musica delle piante, con l’associazione Damanhur Bologna. Per intrattenere grandi e piccini vi erano inoltre i Bologna Buskers Pirata e le attività olistiche a cura di Drudo con il Calendario Maya.

partecipanti all'eventoGrande successo anche per la Compagnia del Cibo Sincero di Bologna, che ha attirato numerosi nuovi sostenitori! Non solo l’ambiente e la musica, ma anche i prodotti “sinceri” di Campagna Amica offerti durante tutto il pomeriggio all’Orto dei Giusti sono stati, secondo il pubblico, artefici del successo della giornata e ulteriore motivo per sostenere neonata Compagnia bolognese.

Il prossimo appuntamento all’Orto dei Giusti per stare in compagnia e a contatto con la natura si svolgerà domenica 5 giugno con un pic-nic nel verde organizzato in occasione della Giornata Internazionale della Decrescita. Leggete il programma completo dell’iniziativa del 5 giugno.

Si ringraziano tutti gli sponsor e i collaboratori che hanno contribuito a realizzare l’evento:

Florsilva e Vivai Ansaloni
Flò Fiori
Federazione di Damanhur
Bologna Buskers Pirata

Campagna Amica:
Az. agrituristica “Molino di Giovannino” – San Benedetto Val di Sambro (BO)
“Poderi delle Rocche s.s.” – Dozza (BO)
Az. agr. Belvedere di Silvia Scalia – Gaggio Montano
Az. Agricola Cristiano Rossi – Gaggio Montano (BO)
Az. agricola I Noci – Ozzano dell’Emilia (BO)
Az. agricola Bendanti Armando di Dozza (BO)
I produttori partecipano tutti i venerdì, dalle ore 9:00 alle ore 13:00, al Mercato di Campagna Amica di piazza XX settembre a Bologna

di Mara Briganti

La Redazione del Giornale del Cibo è composta da donne e uomini amanti del mondo del cibo e dell'alimentazione che credono fortemente nel valore della cultura.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito o gli strumenti terzi da esso utilizzati, si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Informativa cookie. Se vuoi sapere di più, o negare il consenso ad alcuni o a tutti i cookie, consulta la Cookie Policy. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi