come riciclare il torrone

Torrone avanzato? Come riutilizzarlo in 4 ricette facili e creative

Monica Face
2

Indice

     

    Capita spesso che durante le feste si ricevano dei torroni in un cesto assieme ad altri dolci tipici del periodo; oppure che ci si faccia allettare da un’offerta del supermercato acquistandone diverse confezioni e ritrovandosi dopo Capodanno con tanti avanzi, magari pure di differenti qualità. Dopo avervi spiegato come riciclare pandoro e panettone, oggi ho pensato di darvi dei suggerimenti su come sfruttare ciò che vi è rimasto del torrone. Perché, direte voi, non si può mangiare così com’è basta? Certo, è ovvio. Ma potrebbe anche capitare che vi troviate con svariati pezzetti e non sappiate quale offrire agli ospiti, oppure che, stando a casa in ferie, un po’ per noia e un po’ per golosità, abbiate voglia di sperimentare e assaggiare un dolcetto diverso da quelli tradizionali. E allora ecco a voi 4 idee creative su come riciclare il torrone avanzato! 

    Inizieremo con dei tartufini, realizzati con cioccolato e panna, poi dei dolcetti molto simili ai brownies che hanno all’interno avanzi di torrone invece della frutta secca. Vi propongo, inoltre, un tiramisù che alterna la voluttuosità della crema al mascarpone alla croccantezza del torrone e, infine, una mousse al caffè decorata con panna e torrone. Pronti a iniziare?

    Tartufini di torrone

    Sono piccoli, graziosi e buoni e creano l’effetto “uno tira l’altro”: questi bon bon sono un simpatico modo di ricavare dei dolcetti rivestiti di cacao amaro. Potete inserire il torrone che più vi piace, anche mescolandone diversi tipi, ricoprendoli magari con granella di nocciola. Volete una chicca in più? Se i tartufini non sono destinati ai bambini aggiungete un paio di cucchiai di liquore all’impasto!

    tartufini di torrone

    Vladislav Noseek/shutterstock.com

    Ingredienti per 4 persone

    • 100 g di cioccolato fondente
    • 50 ml di panna
    • 100 g di torrone bianco avanzato
    • q.b. di cacao amaro
    • 1 tazzina di caffè

    Procedimento

    1. Per prima cosa tritate il torrone, meglio ancora se nel frullatore.
    2. Intanto fate fondere a bagnomaria il cioccolato, quindi spegnete e unite la panna, mescolando.
    3. Versate il caffè freddo, unite il torrone sbriciolato, mescolate accuratamente e fate raffreddare.
    4. Prelevate un po’ di impasto e passatelo nelle mani creando delle palline. Sistemate il cacao amaro in una ciotola e tuffateci le palline facendole roteare, sistemandole poi in una ciotolina o in singoli pirottini. Conservate in luogo fresco e asciutto.

    Brownies con torrone

    Solitamente preparati con mandorle o noci, questi biscottini sono un ottimo modo per riciclare i pezzetti di torrone avanzato, che sia fatto in casa o acquistato. La preparazione, abbastanza veloce, prevede poi un passaggio in forno per la cottura, ma il tutto avviene in tempi molto brevi e vi consentirà di ottenere un dolcetto davvero originale con poca fatica.

    brownies con torrone

    SK118/shutterstock.com

    Ingredienti per 4-6 persone

    • 80 g di torrone avanzato
    • 80 g di farina tipo 00
    • 75 g di burro
    • 2 uova
    • 150 g di cioccolato fondente
    • 100 g di zucchero

     

    Procedimento

    1. La prima cosa da fare è far sciogliere il burro e il cioccolato a bagnomaria.
    2. A parte, in una capiente ciotola, mettete le uova e lo zucchero e con l’aiuto delle fruste elettriche sbattetele fino a renderle spumose. Unite a questo punto il cioccolato e il burro fusi e amalgamate tutto con una spatola.
    3. Aggiungete gradualmente la farina, mescolate e, una volta che il composto sarà omogeneo unite il torrone avanzato spezzato grossolanamente. Mescolate ancora accuratamente e trasferite tutto in una teglia rivestita di carta forno.
    4. Portate la temperatura a 180 °C e infornate per circa 25 minuti o comunque fino a che la superficie non apparirà lucida. Verificate la cottura con uno stuzzicadenti e, se risulterà asciutto, potrete sfornare e lasciare raffreddare.
    5. Sformate in un vassoio e tagliate in quadrotti. Conservate in luogo fresco e asciutto per 4-5 giorni.

    Tiramisù al torrone

    Mi piace il tiramisù della ricetta classica, con tanta crema da prendere con il cucchiaino. In questo caso l’aggiunta di pezzetti di torrone avanzato renderanno questo dolce al cucchiaio davvero speciale e adatto al periodo natalizio. Io vi suggerisco di prepararlo in monoporzioni, direttamente nel bicchiere, ma se preferite optate pure per una classica pirofila.

    tiramisù al torrone

    Fascinadora/shutterstock.com

    Ingredienti per 6 persone

    • 500 g di mascarpone
    • 250 g di biscotti tipo savoiardi
    • 4 tuorli
    • 4 cucchiai di zucchero
    • 100 g di torrone sbriciolato
    • 100 ml di caffè
    • 3 cucchiai di cacao per decorare

    Procedimento

    1. Mettete i tuorli con lo zucchero in una ciotola e sbatteteli fino a che non saranno spumosi. Inserite il mascarpone, lasciato precedentemente a temperatura ambiente per una mezz’oretta. Mescolate tutto.
    2. Preparate il caffè e lasciatelo freddare in una ciotola. Immergetevi i savoiardi e sistemateli in una coppetta. Versate un paio di cucchiai di crema, poi aggiungete un po’ di torrone sbriciolato. Procedete con un altro strato, fino a coprire tutta la coppetta.
    3. Completate con una spolverizzata di cacao. Mettete in frigorifero e estraete almeno 15 minuti prima di servire. Si conserva in frigorifero per un paio di giorni.

    Mousse di caffè con top di torrone

    Vi avevo dato dei suggerimenti su come preparare la crema di caffè. In questo caso abbiamo una versione leggermente diversa, più simile a una mousse, la cui superficie è decorata da pezzetti di torrone. Scegliete voi quale tipologia vi piace di più: quello bianco o al cioccolato?

    mousse caffè torrone

    stoica ionela/shutterstock.com

    Ingredienti per 4-6 persone

    • 80 g di torrone avanzato
    • 300 ml di panna fresca liquida
    • 200 ml di formaggio fresco spalmabile
    • 70 g di zucchero a velo
    • 70 ml di caffè

    Preparazione

    1. Per prima cosa preparate il caffè e dolcificatelo con lo zucchero a velo, poi lasciatelo a raffreddare.
    2. In una capiente ciotola sistemate il formaggio spalmabile, lavoratelo con la forchetta fino a renderlo cremoso, quindi versatevi il caffè e mescolate fino a che non risulti omogeneo.
    3. A parte, montate la panna a neve fermissima. Unitela un po’ alla volta al composto per evitare che si smonti, avendo cura di lasciarne da parte circa 6 cucchiai che vi serviranno per la decorazione finale. Quindi, trasferitela in una sac-à-poche e versatela nelle coppette o nei bicchieri. Lasciate in frigo per almeno mezz’ora.
    4. Prendere il resto della panna e sistematela in una tasca da pasticcere e decorate la superficie della mousse. Infine, tritate finemente il torrone avanzato e distribuitene un pochino su ogni porzione. Si conserva in frigo fino al momento dell’utilizzo per un massimo di due giorni.

     

    Che cosa ne pensate di queste idee per riciclare il torrone avanzato? Vi piacerebbe trasformarlo in un dessert completamente nuovo?

    Monica Face

    Di origini napoletane, è nata e vive a Roma. In passato ha collaborato con vari settimanali, tra cui "Di più"; "Di piùTv Cucina"; "RadioCorriere Tv"; "Onda Tv"; "Messaggero Tv". Oggi invece si dedica anima e corpo al suo blog, "Che cavolo cucino, oggi?". Il suo piatto preferito è la parmigiana di melanzane, "perché è un ricordo d'infanzia e perché", dice, "quando aspettavo il mio bambino avevo sempre voglia di melanzane". Nella sua cucina non possono mancare il pane (che prepara in casa) la frutta e il caffè, "perché altrimenti... il pasto non è finito".

    Leave a Reply

    Your email address will not be published. Required fields are marked *