Antipasti con pane per tramezzini

Facili, colorati e sfiziosi: ecco 5 antipasti con pane per tramezzini

Monica Face
2

Indice

     

    Vi capita mai di dover preparare un antipasto all’ultimo momento? Una bruschetta improvvisata o una tartina sono sempre delle valide idee. In fin dei conti, basta avere un po’ di pane e farcirlo con quanto si ha a disposizione. Dopo avervi fatto una panoramica sui diversi tipi di pane, oggi ho pensato di soffermarmi su una tipologia particolare e versatile per darvi dei suggerimenti su come realizzare degli antipasti con il pane per tramezzini. Si trova al supermercato in comode confezioni, già tagliate e prive di crosta, dalla forma rettangolare o quadrata. Pratico da farcire, da tagliare e arrotolare, perfetto per i crudi ma ottimo anche cotto, come avremo modo di vedere in queste sfiziose proposte.

    5 ricette da realizzare con il pane per tramezzini

    Lo volete cotto o crudo? Il pane per tramezzini, che può essere bianco o scuro, si presta alla perfezione a tutte le preparazioni che oggi vi propongo: impilato e debitamente decorato può diventare una torta salata dall’effetto scenico, oppure dei semplici tramezzini di prosciutto e formaggio possono essere tagliati e infilzati per uno spiedino originale e diverso dal solito; delle tartine di pane abbrustolito servite con una mousse di salmone affumicato, poi, sono perfette per un aperitivo. Vi suggerisco, inoltre, dei rotolini di wurstel, che potete cuocere al forno o in padella, con un rivestimento di pane croccante e, da ultimo, delle “finte pizzette” con pomodorini e mozzarella. Insomma, quando si ha il pane da tramezzino per le mani, gli antipasti da creare sono tantissimi. 

    Torta estiva con tramezzini 

    Se non avete tempo di preparare il panettone gastronomico, potete realizzare un antipasto simile sfruttando il pane per tramezzini e farcendolo in base ai vostri gusti.

    Torta estiva con tramezzini

    nelea33/shutterstock.com

    Ingredienti per 6-8 persone

    • 500 g di pane per tramezzini integrale (meglio se in fette rettangolari)
    • 2 pomodori da insalata
    • 200 g di tonno 
    • 100 g prosciutto cotto
    • 150 g di mozzarella
    • 100 g di bresaola 
    • 80 g di rughetta
    • 100 g di maionese
    • 2-3 foglie di insalata
    • 150 g di formaggio spalmabile
    • 200 g di robiola
    • 2-3 ravanelli
    • un mazzetto di erba cipollina
    • 4-5 carciofini sott’olio

    Vi occorre inoltre

    • uno stampo a cerniera da 26-28 cm

    Procedimento

    1. Per prima cosa dovete tagliare le fette di pane dandogli una forma tonda. Prendete la base dello stampo a cerniera, e posizionatela sopra a due fette ravvicinate, incidendole. Eliminate la parte in eccesso, schiacciate leggermente il centro, di modo che le due parti separate si uniscano creando un unico cerchio. Fate lo stesso con le altre fette. 
    2. Dopo aver ricavato tutti i dischi, chiudete lo stampo a cerniera e sistemate il primo strato di pane, spalmandolo con un po’ di maionese. Farcitelo con la metà del tonno, ben sgocciolato e spezzettato, e qualche fetta di pomodoro tagliato finissimo. 
    3. Quindi, prendete un altro disco di pane, distribuite un po’ di maionese e sistematevi sopra la bresaola, la rughetta spezzettata e metà della mozzarella.
    4. Il terzo strato, sempre spalmato con un velo di maionese, riempitelo con prosciutto cotto, il resto della mozzarella e qualche foglia di insalata.
    5. Infine, farcite l’ultimo strato con tonno e carciofini, ben sgocciolati e tagliati finemente. Chiudete la torta con l’ultimo strato di pane, pressate con le mani, coprite e lasciare riposare in frigo per almeno un’ora
    6. Nel frattempo, in una ciotola mettete la robiola e il formaggio spalmabile e amalgamate bene. Lavate l’erba cipollina e fatela asciugare. Riprendete la torta, aprite lo stampo a cerniera e rivestitela con questa crema, spalmando anche i bordi. Decoratela con filetti di erba cipollina, tagliate qualche pomodorino e delle fettine di ravanello per adornare la superficie. Tenete in frigorifero fino a 30 minuti prima di servire

    Spiedini di pane, formaggio, prosciutto cotto con maionese aromatizzata al basilico

    La maionese, che deve essere realizzata con uova freschissime, in questo caso viene aromatizzata con basilico, e darà a questo semplice spiedino un gusto davvero particolare. 

     

    Ingredienti per 4 persone

    Per gli spiedini

    • 8 fette di pane da tramezzini
    • 8 fette di formaggio caciotta semistagionata
    • 150 g di prosciutto cotto tagliato alto

    Per la maionese aromatizzata

    • 1 tuorlo
    • 100 g di olio extravergine di oliva
    • 1 limone o due cucchiai di aceto bianco
    • q.b. di sale
    • q.b. di pepe
    • 15-20 foglie di basilico

    Vi occorre inoltre

    • un tagliabiscotti della forma che vi piace
    • spiedini di legno

    Procedimento

    1. Per prima cosa occupatevi della maionese aromatizzata. Prendete le foglie di basilico, lavatele e tuffatele in acqua bollente per pochi secondi. Scolatele e mettetele in una ciotola con acqua e ghiaccio, poi frullatele con un cucchiaio di olio.
    2. Preparate la maionese: mettete i tuorli in una capiente ciotola e iniziate a montarli. Unite il basilico frullato e proseguite versando il resto dell’olio goccia a goccia. Aggiungete il succo del limone, sempre continuando a mescolare. Aggiustate, se occorre, di sale. Una volta raggiunta la giusta consistenza, coprite e conservate in frigorifero. 
    3. Con il tagliabiscotti incidete le fette di pane e tenetele da parte. Procedete affettando anche il prosciutto cotto e le fette di formaggio 
    4. Spalmate ogni fetta di pane con un velo di maionese aromatizzata al basilico e impilatele alternandole a formaggio e prosciutto cotto. Dopo aver sistemato le varie forme, infilzatele con uno spiedino e sistemate in un vassoio. 
    5. Prendete un canovaccio pulito inumidito, sistematelo sopra gli spiedini e ponete in frigo. Estraete dal frigo almeno 30 minuti prima di servire a tavola. 

    Tartine con mousse di salmone

    Fette di pane abbrustolito, in questo caso nero, servito con una mousse di salmone e capperi. Anche per questa preparazione non occorre molto tempo. 

    Tartine con mousse di salmone

    Viktory Panchenko/shutterstock.com

    Ingredienti per 6 persone

    • 8 fette di pane scuro per tramezzini 
    • 100 g salmone affumicato 
    • 150 g ricotta 
    • 100 g di formaggio cremoso spalmabile
    • 100 ml di panna fresca liquida 
    • q.b. di aneto 
    • 1 cucchiaio di capperi sottosale
    • q.b. di sale

    Vi occorre inoltre 

    • uno o più coppapasta da 8-10 cm

    Procedimento

    1. In una capiente ciotola versate la ricotta e il formaggio cremoso e mescolate. Aggiungete la panna liquida e montate leggermente con l’aiuto di una frusta elettrica. Prendete metà del salmone affumicato e riducetelo in pezzetti, unitelo alla crema e mescolate
    2. Lavate i capperi in acqua fredda e teneteli in ammollo per 5 minuti; quindi, scolateli e uniteli alla mousse, mescolando accuratamente. Aggiustate, se occorre, di sale. 
    3. Tagliate le fette di pane con un coppapasta e fatele abbrustolire in forno a 160 °C per 5 minuti. Quindi, estraete e fate raffreddare qualche minuto prima di mettere la mousse di salmone.
    4. Usate nuovamente il coppa pasta per sistemare la mousse in modo da ottenere i bordi ben dritti. Decorate con pezzetti di salmone, qualche cappero e un pezzetto di aneto. Sollevate delicatamente il coppapasta e procedete con una nuova tartina. Sistemate su un vassoio e lasciate in frigorifero fino al momento di servire. 

    Rotolini di wurstel

    Pensati per i bambini, questi rotolini faranno felici anche i grandi. Potete scegliere se friggerli o farli in una versione light al forno.

    Rotolini di wurstel

    Aris Setya/shutterstock.com

    Ingredienti per 4 persone

    • 8 wurstel medi
    • 8 fette di pane da tramezzini
    • 4 sottilette
    • 2 uova
    • 50 g di pangrattato
    • q.b. di sale
    • q.b. di olio per friggere

    Procedimento

    1. Prendete le fette di pane e stendetele con un matterello: in questo modo sarà più semplice arrotolarlo. Una volta steso bene, sistemate mezza sottiletta al centro e aggiungete un wurstel. Arrotolate ogni fetta cercando di sigillare la chiusura. Se doveste avere difficoltà, provate a inumidire le mani e poi pizzicare la parte finale. 
    2. Dopo aver creato i rotolini, avvolgeteli nella carta forno creando una sorta di caramelle e sistematele in frigorifero per almeno mezz’ora
    3. Trascorso il tempo in un piatto sbattete un uovo, aggiungete un pizzico di sale. In un altro piatto, sistemate il pangrattato. Prendete ogni rotolino e passatelo prima nell’uovo e poi nel pangrattato. Per una migliore panatura effettuate due volte i passaggi. 
    4. Scaldate abbondante olio in una padella antiaderente e friggeteli, facendoli dorare su ogni lato. In alternativa, potete cuocerli in forno a 180 °C per almeno 15 minuti, proseguendo poi con la funzione grill per un paio di minuti fino a che non si sarà formata una bella crosticina dorata. Servite caldi. 

    Finte pizzette di tramezzini

    Un antipasto improvvisato? Ci vuole poco: basta avere a disposizione qualche fetta di pane da tramezzini, un po’ di salsa e mozzarella, una veloce cottura in forno e… il gioco è fatto!

    Finte pizzette di tramezzini

    Anna-2118/shutterstock.com

    Ingredienti per 4 persone

    • 8 fette di pane da tramezzini
    • 150 g di salsa di pomodoro
    • 100 g di mozzarella
    • 50 g di prosciutto cotto
    • q.b. di sale
    • q.b. di olio extravergine di oliva
    • q.b. di basilico

    Procedimento

    1. Portate il forno alla temperatura di 180 °C e infornate le fette di pane da tramezzini per 10 minuti o comunque fino a che non si siano asciugate un po’. Devono risultare un po’ croccanti. 
    2. Nel frattempo tagliate la mozzarella a dadini e mettetela a scolare in un colino per eliminare il latte in eccesso. Prendete una ciotola e versatevi la salsa di pomodoro, conditela con sale, olio e qualche foglia di basilico spezzato. Tagliate il prosciutto in listarelle.
    3. Estraete le fette di pane, versate un paio di cucchiai di salsa distribuendola in maniera uniforme. Aggiungete il prosciutto cotto e la mozzarella. Infornate nuovamente per 7-8 minuti o comunque fino a che la mozzarella sarà diventata bella filante. Lasciate riposare qualche minuto prima di servire. 

     

    Che cosa ne pensate di queste idee per fare antipasti con il pane da tramezzini?

    Monica Face

    Di origini napoletane, è nata e vive a Roma. In passato ha collaborato con vari settimanali, tra cui "Di più"; "Di piùTv Cucina"; "RadioCorriere Tv"; "Onda Tv"; "Messaggero Tv". Oggi invece si dedica anima e corpo al suo blog, "Che cavolo cucino, oggi?". Il suo piatto preferito è la parmigiana di melanzane, "perché è un ricordo d'infanzia e perché", dice, "quando aspettavo il mio bambino avevo sempre voglia di melanzane". Nella sua cucina non possono mancare il pane (che prepara in casa) la frutta e il caffè, "perché altrimenti... il pasto non è finito".

    Leave a Reply

    Your email address will not be published. Required fields are marked *