Risultati della ricerca per: social eating

i migliori social eating

Impazza il social eating: dal web alla cucina di casa

Come ogni fine settimana Melissa e Lele, decidono il menu, preparano la cena, apparecchiano con cura e, da bravi padroni di casa, aspettano i propri invitati… che però non conoscono! Già, perché Melissa e Lele hanno deciso di trasformare la loro casa a Milano in un supper club: Ma’ Hidden Kitchen Supper Club. Fonte immagine: facebook.com/mahksc

gnammo

Gnammo: anche la cena diventa “social”

È proprio vero che il cibo è il miglior mezzo di socializzazione, parola di Gnammo. Questa è la prima piattaforma italiana di social eating, dove tutti gli appassionati dei fornelli e della buona cucina possono ritrovarsi per mangiare insieme a casa di cuochi (amatoriali) sconosciuti Gnammo ha cominciato a prendere forma nel 2011, ed è

Home Restaurants Normativa

Gli Home Restaurants sono illegali?

Prima Uber e Airb’n’b, ora tocca al social eating finire al centro del mirino. Da quando l’era del possesso è finita ed è iniziata quella della condivisione e si parla sempre più di sharing economy, la legislazione italiana si ritrova a dover fare i conti con nuove modalità di fruizione dei servizi, anche quando si

weekend di pasqua

5 idee per un divertente e goloso Weekend di Pasqua

Weekend di Pasqua! Sapete già cosa fare? Tra agriturismi, “destinazioni umane” e sharing economy, come cambia il famoso detto “…a Pasqua con chi vuoi”? Ecco le nostre 5 proposte per passare Pasqua e Pasquetta all’insegna del cibo! Dove andare a Pasqua: 5 idee per il vostro Weekend Destinazioni Umane: con chi vuoi stare? Se ciò

Cucina della nonna 2.0

Dai ferri da lana al mouse: la Nonna diventa food blogger

Il 2 ottobre è stata la festa dei nonni. Io l’ho festeggiata (a distanza di qualche giorno) facendo le orecchiette e chiamando mia nonna per vantarmi del fatto che ormai mi vengono quasi come le sue! QUASI, perché nonostante la ricetta sia quella, nonostante le abbia fatte insieme a lei tantissime volte, ancora c’è quel

gare di cibo

Gare di cibo: le sfide culinarie più bizzarre al mondo (secondo noi)

  L’uomo è un animale sociale, certo, non è una novità. Ma è anche un animale competitivo, almeno a giudicare da certe situazioni in cui, ad esempio, c’è di mezzo il cibo. Lasciamo da parte le challenge, ovvero le sfide che di solito nascono e si consumano soprattutto sul web, con prove spesso fisicamente provanti

Mangiare in compagnia: quali sono i benefici?

    Quando mangiamo in compagnia siamo più felici e più produttivi. Tra le molte ragioni per evitare di trascorrere la pausa pranzo davanti al pc, dunque, dobbiamo aggiungere anche quella psicologica: alcuni studi, infatti, dopo aver dimostrato che pranzare davanti al computer può avere conseguenze sulla salute, hanno fatto emergere come condividere il pasto

ristorazione ospedaliera

Disturbi del comportamento alimentare: qual è il ruolo dell’alimentazione nella terapia?

      In Italia sono 3 milioni le persone che soffrono di disturbi del comportamento alimentare (DCA), una stima che porta il Ministero della Salute a parlare di una vera e propria “epidemia sociale” che colpisce, nel 95,9% dei casi, le donne con una prevalenza di anoressia nervosa e bulimia. Esistono, tuttavia, alcuni centri

dipendenza da cibo

Dipendenza da cibo: è possibile prevenirla?

    Fra i diversi disturbi del comportamento alimentare, la cosiddetta dipendenza da cibo è in aumento, specialmente nella fascia d’età più giovane, con ripercussioni gravi sia per la salute individuale che per la sostenibilità del sistema sanitario. Come diversi studi dimostrano, inoltre, le condizioni socio-economiche svantaggiate influiscono notevolmente sulla possibilità di entrare in questo

mangiare da soli

Mangiare da soli: abitudine o tabù?

    Pare che Jean Baudrillard, sociologo e filosofo francese, lo odiasse; e che Andy Warhol, padre della Pop Art made in USA, ne fosse al contrario talmente galvanizzato da immaginare una catena di ristoranti con cabine per una persona, tutte rigorosamente dotate di televisione. Mangiare da soli è da sempre una pratica diffusa e

Dal Medioevo ad oggi: quale ruolo per le mense aziendali?

    Circa dieci anni fa chiesi agli storici Giuliana Bertagnoni e Massimo Montanari dell’Università di Bologna uno studio sulla storia delle mense aziendali in Italia, di cui oggi voglio raccontarvi. Si tratta di una ricerca approfondita e piena di curiosità, sempre attuale: la storia, del resto, essendo il ricordo dell’accaduto, non dovrebbe più cambiare,

servizi welfare aziendale

Mensa aziendale e servizi di welfare

    CIR food e il Giornale del Cibo hanno cominciato a collaborare con il Festival di Internazionale (promosso dall’omonima rivista e che si tiene il primo week end di ottobre a Ferrara da dieci anni) nel 2015 con un incontro pubblico sui servizi di welfare aziendale offerti dalle aziende – autonomamente e non perché

novità vecchie

L’insostenibile spaccio del nuovo

Ogni tanto mi capita di leggere di start-up che propongono innovazioni dal sapore antico, insomma, delle novità vecchie. Una di queste realtà, assistita da ricerche di grosse università americane, ha scoperto che esiste la commensability, ovvero che condividere insieme ai colleghi sul posto di lavoro la pausa pranzo è un piacere, che mangiare insieme è

Legge home restaurant

Home restaurant: partito l’iter di legge, ma l’Antitrust lo boccia

Da diversi mesi nel nostro paese si discute sulla necessità di regolarizzare alcune attività imprenditoriali che hanno come comune denominatore l’iniziativa di privati cittadini: viaggi, car-sharing, cene a pagamento in casa, appartamenti condivisi per brevi affitti, sono solo alcuni dei trend in crescita, che rientrano a pieno titolo nella cosiddetta sharing economy. Ci siamo già

disturbi del comportamento alimentare franzoni

Disturbi del comportamento alimentare: il prof. Franzoni lancia Neu Lab

Tra le 500.000 e i 3 milioni di persone in Italia soffrono di disturbi del comportamento alimentare (DCA) e decine di loro sono ragazzi adolescenti, tanto che ogni 100 ragazze, 10 soffrono di disturbi alimentari di vario genere. Sono i dati che ci racconta la dott.ssa Simona Simone di Fanep, la Onlus che dal 1983

Ristorante in casa

Ristorante in casa: quali sono i possibili rischi?

Negli ultimi anni si stanno diffondendo sempre di più i ristoranti in casa, attività a pagamento organizzate in abitazioni private. Dopo aver approfondito la situazione del mercato e del lavoro nel settore ristorativo, questa volta ci occuperemo dei possibili rischi sanitari e delle altre questioni aperte riguardo agli home restaurant, aspetti che interessano sia i

mangiare fuori casa

Mangiare fuori: la carica dei ristorantini

Da alcuni anni il panorama dei negozi del centro della città in cui vivo non fa altro che cambiare. Chiudono vecchi esercizi, ne aprono di nuovi; molti chiudono poco dopo avere aperto e ne aprono di nuovi ancora che purtroppo somigliano tremendamente ai vecchi che avevano chiuso. E così via. In questo tourbillon – una

Dopo Expo

Dopo Expo: che fine fanno adesso i Padiglioni?

Potrebbe diventare una cittadella dell’innovazione legata all’università, un centro di residenze per studenti, un’area di accoglienza per migrati oppure una sorta di “Silicon Valley” dell’agricoltura e dell’agroalimentare. Le numerose manifestazioni di interesse raccolte dalla società Arexpo, proprietaria dei terreni, sono attualmente sul tavolo delle proposte.   Le voci sul dopo Expo si rincorrono, ma quello

Sport e Alimentazione: “Vincere a Tavola”

E’ iniziata con “Vincere a Tavola, sport e alimentazione” la rassegna di incontri organizzati dall’azienda marchigiana Fileni presso Cibus è Italia, il padiglione di Federalimentare a Expo. Una serie di tre eventi attraverso i quali l’azienda, terzo produttore avicunicolo nazionale e primo nel comparto delle carni bianche biologiche, vuole trasmettere i valori e i messaggi