Food News

– Cibo made in Italy contraffatto: costa 300 mila posti di lavoro

Ha un valore di circa 60 miliardi di euro e costa quasi 300 mila posti di lavoro. La pirateria alimentare relativa al made in Italy è ‘un danno insostenibile per l’economia, l’occupazione e l’immagine’, dichiara Coldiretti , in occasione della prima Summer School sul Made in Italy conclusasi lo scorso 13 settembre ad Acciaroli. Nomi

– Nasce a Bologna Scambia cibo, la community contro lo spreco

è stato presentato al Sana, la fiera bolognese del biologico appena conclusa, il progetto scambiacibo.it, la comunità che permette di fotografare alimenti in scadenza che prevediamo di non consumare, metterla in rete insieme ai nostri dati e e alla nostra geolocalizzazione, e attendere che si faccia vivo un potenziale consumatore adatto al nostro scambio. Geniale

– 5000 euro al kg: il miele più costoso al mondo è turco

Viene estratto a 1800 metri di profondità, all’interno di una caverna che si trova nella valle di Saricayir, in Turchia. Ricchissimo di minerali, lo troviamo sul mercato alla modica cifra di 5000 euro al kg. Una quotazione che non rientra tra le più alte registrate dal prodotto: il primo chilo messo all’asta, in seguito alla

– Cibo per 8,1 miliardi di euro: ogni anno nei cassonetti italiani

Quintali di cibo per un valore di 8,1 miliardi di euro vanno a finire ogni anno nei cassonetti. Il dato, frutto di uno studio dell’Università di Bologna, riguarda il nostro paese e a renderlo noto è il sito Barilla Center for Food and Nutrition. Numeri che ci fanno arrossire ulteriormente, se si pensa che per

– Kuaisou: le bacchette che ci avvertono sul cibo spazzatura

Arrivano le Kuaisou, bacchette intelligenti che collegate a smartphone, tablet o pc, sono in grado di dirci se e quanto sono dannosi gli alimenti che consumiamo. Prodotte dal colosso cinese Baidu, ma non ancora sul mercato, saranno utili soprattutto a chi frequenta abitualmente ristoranti e chioschi di strada, e cerca garanzie sull’igiene e la sicurezza

– Street Food Truck: cibo internazionale di strada al festival di Milano

Il cibo di strada italiano e internazionale sarà protagonista del festival che si svolgerà al Carroponte di Sesto San Giovanni dal 26 al 28 settembre. Dalle 11 del mattino all’una di notte le cucine ambulanti rimarranno a disposizione degli affamati visitatori, che nel corso dell’evento potranno approfittare anche di workshop, concerti, presentazioni, show cooking e

– Arriva l’allenamento del cervello contro il cibo spazzatura

Dagli Stati Uniti arriva la notizia che è possibile difendersi dal fascino dei cibi ipercalorici allenando il cervello a preferire alimenti a basso contenuto calorico e salutari. A suggerire questa specie di allenamento delle mente training è nuova ricerca condotta da scienziati della Tufts University e del Massachusetts General Hospital.Continua su repubblica.it

– Michelle Obama promuove cibo sano su web

La battaglia della First Lady per una sana alimentazione nelle scuole passa per il web dove Michelle Obama non esita a mettersi in gioco.In un video sul sito satirico ‘Funny or Die’, il trailer di un film mostra l’attrice Chloe Grace Moretz davanti a un mondo di studenti trasformati in zombie dopo aver mangiato cibo

L’obesità fattore di rischio per molti tumori

Secondo uno studio condotto da ricercatori della London School of Hygiene &Tropical Medicine e pubblicato dalla rivista The Lancet, l’obesità e il sovrappeso sono legati a dieci dei più comuni tipi di tumore: utero, colecisti, rene, cervice, tiroide, leucemia, fegato, colon, ovaie, seno dopo la menopausa…Continua su ilfattoalimentare.it

Chi è stressato a causa della dieta mangia più grassi

Chi è stressato a causa della dieta mangia più cibi grassi rispetto a chi non è stressato. Le diete possono mettere a dura prova il cervello e può essere proprio questo a stabilire se una dieta avrà successo oppure no. Lo studio è stato realizzato dall’Università della Pennsylvania e pubblicato dal Journal of Neuroscience.Approfondisci qui

dieta-mediterranea-patrimonio-nazionale-dell-unesco

La dieta mediterranea riduce il rischio di obesità nei bambini

Oltre a difendere dal rischio di sviluppare molte malattie, la dieta mediterranea sembra anche diminuire nei bambini il rischio dell’obesità infantile. La ricerca è stata condotta su ben 16.220 bambini tra i due e i nove anni di otto Paesi europei,Leggi l’articolo su ilfattoalimentare.it

Come farsi l’acqua tonica in casa

Un bell’articolo su corriere.it spiega come farsi l’acqua tonica in casa. Occorrono citronella, scorza e succo di arancia, scorza e succo di limone, scorza e succo di lime, pepe in grani, acido citrico e un ingrediente speciale per dare l’amaro, la genziana, che sostituisce la china troppo pericolosa per essere usata.Qui trovate tutti i dettagli

Bon ton al sushi – bar

Un divertente e utile vademecum per i frequentatori di sushi-bar e ristoranti giapponesi. Saprete come gustare al meglio il sushi rispettando tutte le regole del corretto stare a tavola (o al banco del sushi-bar) giapponesi. Farete un fogurone!Approfondisci qui.

In Inghilterra il primo ristorante a rifiuti zero

A settembre aprirà il primo ristorante a rifiuti zer. Non produrrà nessuno scarto e servirà solo prodotti locali e di stagione. L’idea è di Douglas McMaster, un giovane chef rientrato in patria dopo aver lavorato dodici anni in ristoranti di alto livello in varie parti del mondo, tra cui il noto ristorante ‘Noma’ di Copenhagen.Approfondisci!

Quante zollette di zucchero contengono i cibi che mangiamo?

Una cosa è leggere il contenuto di zuccheri sull’etichetta di un cibo in grammi, un’altra è vedere le zollette di zucchero da 40 g da esso contenuta. Sul sito americano sugarstacks.com vengono mostrate le foto dei cibi e delle bevande più comuni, dalla coca cola alle carote, con accanto il suo bravo mucchio di zollette.

Allarme di Federdistribuzione: ora risparmiamo anche sul cibo!

Giovanni Cobolli Gigli, presidente di Federdistrubuzione, lancia l’allarme: gli italiani spendono sempre meno per mangiare con conseguente calo dei prezzi. Il settore alimentare registra il segno negativo del – 0,6 %, un dato preoccupante che conferma la permanenza nella palude della crisi. Approfondisci qui.

In estate gli italiani mangiano meglio

Durante le vacanze gli italiani tendono a correggere le cattive abitudini alimentari. Scelgono cibi più leggeri e sani, aumenta il consumo di frutta, verdura e pesce mentre diminuisce quello di insaccati, carne e formaggi, si sperimentano nuovi piatti e nuove cucine.L’interessante articolo è qui

La Top Ten delle bombe caloriche americane

Come ogni anno, il Center for Science in the Public Interest (Cspi d), associazione no profit americana a difesa dei consumatori, ha rivelato i vincitori degli ‘Xtreme Eating Awards’, i piatti più calorici serviti nei ristoranti e nei fast food d’America. A vincere è stato un piatto della la catena Red Robin Gourmet Bourgers, l”A.1.

La mela: eccitante sessuale per signora

La notizia è stata pubblicata su ‘Archives of Gynecology and Obstetrics’. Secondo una ricerca (a partecipazione anche italiana) condotta su 731 donne tra i 18 e 43 anni il consumo giornaliero di una mela può aumentare il piacere sessuale nelle donne. Artefice di questo effetto sarebbe la floridazina, un composto che si trova nel frutto

Questo sito o gli strumenti terzi da esso utilizzati, si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Informativa cookie. Se vuoi sapere di più, o negare il consenso ad alcuni o a tutti i cookie, consulta la Cookie Policy. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi