zuppa-di-gnocchi-di-pane-con-cozze

Zuppa di gnocchi di pane con cozze

g.lagonigro
E' una ricetta nata, come spesso accade, per caso. In frigo c'erano gli gnocchi di pane - canederli - regalatimi da Giuseppe Clapiz, autore della ricetta, e avevo preparato un sugo di cozze per condire gli spaghetti. Ma poi ho cambiato idea...
Nessuna valutazione
Preparazione 2 h
Tempo totale 2 h
Portata Gnocchi
Cucina Italia
Porzioni 4 persone

Ingredienti
  

Per gli gnocchi di pane

Per il bordetto di cozze

Istruzioni
 

  • Mettete in una scodella il pane raffermo tagliato a dadini di circa un centimetro.
  • Aggiungete le uova sbattute con un pizzico di pepe e uno di sale ed il latte, mescolate per bene e lasciate riposare per almeno due ore coprendo il tutto con un tovagliolo o uno strofinaccio. Durante le due ore ricordate di mescolare di tanto in tanto il pane, facendo attenzione a voltare quello di sotto al di sopra, in modo che l'impasto assorba bene e in modo omogeneo dappertutto il liquido. Infatti il pane deve diventare umido e morbido ma senza spappolarsi.
  • Trascorse le due ore, tagliate finemente lo speck e la cipolla e preparate un soffritto in olio extravergine d'oliva ed il burro.
  • Lasciate raffreddare il soffritto e, quando il pane sarà ammorbidito, incorporatelo all'impasto di pane insieme agli altri ingredienti: il prezzemolo e l'erba cipollina tritati, la noce moscata, e, alla fine, cospargervi sopra la farina.
  • Mescolate il tutto con cautela e per bene e coprite il recipiente per almeno mezz'ora per far si che tutti gli aromi dei vari ingredienti si fondano dando origine al sapore tipico dei canederli.
  • Passata la mezz'ora, formate con questo impasto i canederli che dovranno avere un diametro di circa 8 - 10 centimetri.Per evitare che il composto si appiccichi troppo alle mani, bagnatele in una scodella d'acqua che terrete accanto.
  • Per quanto riguarda la cottura, ricordiamo che di solito i canederli vanno cotti nel brodo bollente tutti insieme, quindi preparate il vostro brodo di carne e metteteci dentro i canederli per almeno 15 minuti a fuoco molto basso. Quando verranno a galla, i vostri canederli saranno pronti.
  • Pulite bene le cozze, raschiando le valve e privandole del baffo.
  • Sistematele in una pentola che metterete sul fuoco, fiamma media, coprite e aspettate che le cozze si aprano.
  • Aspettate che si freddino un po' ed estraete il mollusco, poi filtrate il liquido che sarà rimasto nella pentola.
  • Prendete un'altra pentola, più piccola, versate l'olio, pulite lo spicchio d'aglio che potrete lasciare intero o dividere a metà.
  • Fate dorare l'aglio facendo attenzione a non bruciarlo, poi aggiungete le cozze pulite e il loro liquido di cottura. Fate amalgamare tutto per un paio di minuti.
  • Spegnete il fuoco e aggiungete un po' di prezzemolo.
  • Unite il brodetto agli gnocchi e completate con pepe macinato al momento.

Note

Per questa ricetta suggerisco di preparare gnocchi di dimensioni più piccole, come polpettine.