trofiette-al-sapore-di-mare-con-pomodorini-confit

Trofiette al sapore di mare con pomodorini confit

m@riotto
In questo primo la cottura delle trofiette viene completata direttamente in padella, con i frutti di mare in modo che ne possa prendere tutti i profumi.
Nessuna valutazione
Preparazione 2 h
Tempo totale 2 h
Portata Primi asciutti
Cucina Italia
Porzioni 4 persone

Ingredienti
  

Istruzioni
 

  • Per prima cosa preparate i pomodorini confit. Tagliate a metà una ventina di pomodorini ciliegini e poneteli su una teglia piana rivestita con carta da forno.
  • Su di ogni mezzo pomodoro mettete un pizzico di sale, un pizzico ancora più piccolo di zucchero e irroratelo con qualche goccia di olio. Fate cuocere a fuoco lento, circa 80/90 gradi per un'ora e mezzo/due ore.
  • Al termine togliete i pomodorini e teneteli da parte.
  • Lavate le vongole dopo averle fatte spurgare in acqua e sale per togliere i residui di sabbia e fatele aprire in una capace padella con olio extravergine di oliva e con un mezzo bicchiere di acqua.
  • Recuperate il liquido e togliere i molluschi dai gusci lasciandone qualcuno intero.
  • Nella stessa padella saltare velocemente in olio gli scampetti toglierli e tenerli in caldo.
  • Aggiungete il liquido delle vongole filtrato nella padella e farlo ridurre per un poco a fuoco vivace.
  • Scottate per pochi minuti le trofie in acqua bollente salata, poi completate la cottura nella stessa padella con il liquido delle vongole, verso la fine aggiungete i frutti di mare, gli scampetti, i pomodori confit e il prezzemolo tritato.
  • Mantecate all'ultimo con olio di oliva e servire caldo.