Primi asciutti

Trofie al rosmarino

peppe57
  • Difficoltà: 1
  • Costo: 1
  • Preparazione: 2
  • Dosi: 4

La pasta con burro e salvia è diventata una sorta di «must» delle spaghettate estive. I miei figli più grandi hanno invitato i loro amici per una cena in terrazza, per cui ho deciso di proporgli questo primo che avevo preparato tempo fa su suggerimento della mia amica Enrica e di cui m’ero dimenticato. In effetti costituisce una sorta di variante evolutiva della pasta burro e salvia, perché ad aromatizzare il tutto c’è il rosmarino fresco. La ricetta in origine prevede la panna, però, non la amo molto come legante per i sughi, per cui ho provato ad usare una sorta di besciamella fatta con farina e latte.

Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!

Ingredienti

Istruzioni

  1. Per prima cosa preparate una crema con il latte e la farina facendo addensare fino a che il composto non veli il cucchiaio. Tenetela da parte.
  2. Tritate il rosmarino e fatelo scaldare nel burro fuso.
  3. Aggiungere la crema e lo zafferano, salare e far leggermente addensare.
  4. Lessate le trofie e conditele con la salsa. Fatele saltare qualche minuto e – se necessario – aggiungete qualche mestolo dell’acqua di cottura.
  5. Spolverate con il Parmigiano grattugiato e servite subito.
Print Recipe