ricetta-pasta-al-pesto-di-pistacchi
Primi asciutti

Tagliatelle al pesto di pistacchi e speck

peppe57
  • Difficoltà: 2
  • Costo: 2
  • Preparazione: 2
  • Dosi: 4

Ero convinto di aver già inviato questa ricetta, ma scopro di non averlo mai fatto. è una ricetta in linea – a mio avviso – con il Manifesto della Cucina Italiana in quanto coniuga ingredienti provenienti dalla tradizione altoatesina e da quella siciliana. Il primo assaggio risale al matrimonio di una cugina di mia moglie in cui servirono questo piatto, che essendomi piaciuto moltissimo, ho rielaborato a casa sull’onda del ricordo. A differenza però, della preparazione servita al matrimonio, la mia prevede – al posto della panna – una leggera crema di latte. Il pesto di pistacchi lo preparo secondo la ricetta che ho avuto da un ristoratore di Bronte (patria del pistacchio siciliano). Quelle che seguono sono le dosi per 4 persone. Accompagnate questo piatto con un vino rosso di struttura. Io consiglio in alternativa un Cerasuolo di Vittoria o un Teroldego.

Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!

Ingredienti

Istruzioni

  1. Per prima cosa passate al mixer i pistacchi insieme all'olio ed all'aglio ricavandone un pesto non troppo fine e lasciatelo risposare.
  2. Aggiustate di sale e se dovesse risultare un po' amarognolo aggiungente un pizzico di zucchero.
  3. Tagliate lo speck alla julienne eliminando il grasso in eccesso e tenetelo da parte.
  4. Preparate ora una crema di latte non troppo densa mescolando in un pentolino ed a fuoco moderato il latte e la farina.
  5. Portate a bollore l'acqua per la pasta e in una padella antiaderente fate tostare la julienne di speck.
  6. Quindi in un'altra padella mescolate il pesto di pistacchio con la crema di latte aggiungendo la noce di burro e solo alla fine lo speck leggermente tostato.
  7. Fate attenzione che col calore non si addensi troppo la crema di latte.
  8. Infine lessate la pasta tenendovi bassi di sale in quanto la sapidità al piatto viene conferita dallo speck.
  9. Scolate le tagliatelle al dente e tuffatele nel condimento facendole saltare per pochi secondi.
  10. Servite immediatamente guarnendo il piatto, se volete con della granella di pistacchio.
Print Recipe

Questo sito o gli strumenti terzi da esso utilizzati, si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Informativa cookie. Se vuoi sapere di più, o negare il consenso ad alcuni o a tutti i cookie, consulta la Cookie Policy. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi