Sarde a beccafico
Pesce

Sarde a beccafico

m.valentino
  • Difficoltà: 1
  • Costo: 1
  • Preparazione: 2
  • Dosi: 4

Una ricetta antichissima che pone sullo stesso piatto le sarde, i pinoli tostati, l’uvetta, la menta e la scorza di agrumi (in questo caso di arancia). Provate ad immaginare che miscela imponente di profumi e sapori mediterranei…

Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!

Ingredienti

Istruzioni

  1. Versate su un robot da cucina le fette di pancarrè, la menta, il prezzemolo, la scorza di arancia, il caciocavallo, il sale, il pepe e frullate fino ad ottenere una miscela omogenea.
  2. Pestate grossolanamente i pinoli tostati su un mortaio.
  3. Panate le sarde e, prima di chiuderle, mettete un pizzico di pinoli, quattro chicchi di uva sultanina e qualche goccia di succo di arancia.
  4. Avvolgetele e, su una teglia antiaderente, posizionatele l'una accanto all'altra.
  5. Conditele con un goccio di olio extravergine di oliva e il mezzo bicchiere di vino.
  6. Mettete in forno a 180 gradi e cuocetele, per i primi 10 minuti, con un coperchio (carta da forno oppure un foglio di alluminio), successivamente continuare la cottura, per altri 10 minuti, a teglia scoperta.
Print Recipe

Questo sito o gli strumenti terzi da esso utilizzati, si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Informativa cookie. Se vuoi sapere di più, o negare il consenso ad alcuni o a tutti i cookie, consulta la Cookie Policy. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi