Risotto all’ungherese

peppe57
La ricetta l'ha portata in casa mio figlio Piero. Pare l'abbia assaggiata in casa di un'amica e siccome tra gli ingredienti figurano i wurstel, per lui, e per gli altri miei figli, questo risotto è insuperabile. Ovviamente mi sono astenuto dallo spiegargli cosa siano le rigaglie di pollo, io non amo molto e che, di conseguenza, ho sostituito con straccetti di carne di pollo. Devo dire che, nonostante i wurstel, il risotto non è affatto male. Stavolta abbiamo stappato un'ottima birra (italiana, ovviamente).
Nessuna valutazione
Preparazione 2 h
Tempo totale 2 h
Portata Riso e risotti
Cucina Ungheria
Porzioni 4 persone

Ingredienti
  

Istruzioni
 

  • Portate ad ebollizione il brodo di carne. Fate soffriggere la cipolla a fettine sottili in 60 grammi di burro, unite le rigaglie di pollo (o gli straccetti di carne di pollo) tritate grossolanamente.
  • In questo intingolo fate tostare il riso, aggiungete la salsa di pomodoro allungata in poco brodo caldo.
  • Mescolate bene con un cucchiaio di legno, e sempre mescolando aggiungete poco alla volta il brodo di carne, sino alla completa cottura del riso.Scottate i wurstel in acqua bollente e togliete subito dal fuoco, lasciandoli stare nel bagno caldo per una decina di minuti.
  • Scolateli e tagliateli a rondelle non troppo sottili. Togliete dal fuoco il risotto, mescolatevi un pezzetto di burro, il parmigiano grattugiato e le rondelle di wurstel.
  • Quindi fate mantecare per 2-3 minuti. Servite immediatamente.