Primi asciutti

Pappardelle rosate

peppe57
  • Difficoltà: 1
  • Costo: 2
  • Preparazione: 1
  • Dosi: 4

Ho avuto modo di provare questa ricetta in casa di amici che l’hanno servita per il 18° compleanno della loro figlia maggiore (da qui il colore rosa). Si tratta di pappardelle all’uovo condite con un gustoso sugo delicato preparato con radicchio rosolato, una sorta di besciamella e bresaola dal colore tipicamente «femminile». Il tutto insaporito da una spolverata di noce moscata e Parmigiano grattugiato. Un primo dal gusto sorprendente.

Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!

Ingredienti

Istruzioni

  1. Sminuzzate a listarelle 6 foglie di radicchio.
  2. Tagliuzzate a julienne la bresaola.
  3. Rosolate in un tegame un battuto di cipolla con una noce di burro.
  4. Quando la cipolla sarà appena imbiondita, aggiungetevi il radicchio.
  5. Dopo qualche minuto, unite la bresaola, quindi i due cucchiai di farina.
  6. Aggiungete il latte ed il cucchiaino di salsa di pomodoro, mescolando bene il tutto fino a quando la salsa non si sia addensata. Amalgamate bene e lasciate sobbollire.
  7. Regolate di sale e insaporite con noce moscata e Parmigiano grattugiatoi.
  8. Lasciate freddare e passate tutto nel mixer omogeneizzando tutti gli ingredienti fino ad ottenere una vera e propria crema.
  9. Lessate le pappardelle, scolatele al dente e tuffatele nel tegame con la salsa. Saltate e legate il tutto per qualche minuto.
  10. Mettete le pappardelle in un piatto da portata ai cui bordi avrete sistemato a corona foglie di radicchio, e servite immediatamente.
Print Recipe

Questo sito o gli strumenti terzi da esso utilizzati, si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Informativa cookie. Se vuoi sapere di più, o negare il consenso ad alcuni o a tutti i cookie, consulta la Cookie Policy. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi