Pan brioche

francesco
Un'ottima ma un po' laboriosa ricetta per il pan brioche. Si tratta di un impasto in due tempi, infatti dovremmo lavorare prima una biga che ci servirà da lievito per il secondo e definitivo impasto. Questa tecnica permette di avere un pane più fragrante e più brioche con cui potrete fare panettoni salati, pane a cassetta per tartine, cornetti salati da riempire e tutto quello che vi dice la vostra fantasia.
4 da 1 voto
Preparazione 3 h
Tempo totale 3 h
Portata Pane, pizze e focacce
Cucina Italia
Porzioni 10 persone

Ingredienti
  

Per la prima biga

Per l'impasto definitivo

Istruzioni
 

  • Impastate la prima biga e lasciatela lievitare per 45 minuti.
  • Impastate anche gli ingredienti del secondo impasto, poi, quando la biga sarà raddoppiata, stendetela, poneteci al centro il secondo impasto e ripiegandoli uniteli fino a quando non ci saranno più striature bianche.
  • Lasciate lievitare per altri 45 minuti.
  • Passato questo tempo dividete l'impasto in due pezzi e ponetelo in due stampi rettangolari da plum cake e lasciate lievitare ancora coperto per altri 45 minuti.
  • Spennellate delicatamente con tuorlo d'uovo sbattuto ed infornate a forno caldo a 200 °C per 30 minuti.

Note

Se dividete l'impasto in tranci più piccoli dovrete ridurre in proporzione anche i tempi di cottura.
Usate il pan brioche per tartine o per fare delle baguettes da crostini.
Potete anche cuocerlo in una pentola casseruola per ricavarne un panettone gastronomico da farcire a vostro piacere.