Mustazzolos mostaccioli

zuanne
Questo dolce modesto e povero diffuso in tutta Italia, in Sardegna ha la sua zona di prodotto tipico ad Oristano e paesi circostanti , oggi è caduto un po’ in disuso proprio per la sua semplicità di pane aromatizzato , ma non c’è bancarella di festa popolare che non lo proponga inoltre si conserva a lungo , lunga come era una volta la lievitazione della sua pasta con il lievito madre , che durava minimo un mese , prima che venisse stesa e poi cotta, una volta venivano impastati col mosto cotto e da questo hanno preso il nome.
Nessuna valutazione
Preparazione 2 h
Tempo totale 2 h
Portata Dolci e Dessert
Cucina Italia
Porzioni 4 persone

Ingredienti
  

per i mustazzolos

Istruzioni
 

  • Disponete la farina a fontana versatevi lo zucchero, la buccia grattugiata di 1 limone , il cacao, i chiodi di garofano, la vaniglia e il lievito sciolto in poca acqua tiepida. Impastate con dell'acqua tiepida sino ad ottenere un impasto come quello della pasta da pane. Lasciatelo lievitare per almeno 24 ore al coperto e al riparo.
  • Finita la lievitazione stendete la pasta con un mattarello fino a ridurlo ad una sfoglia alta circa 1cm. Ritagliatela in rombi di circa 10 cm di lato, disponeteli ben distanziati sulla carta da forno in una teglia, copriteli con un canovaccio e lasciateli rilievitare ancora 2/3 ore.
  • Spennellateli con un po' d'acqua ed infornateli in forno preriscaldato a 200° per circa 12/15 minuti.

per la glassa

  • Sciogliete 200 gr di zucchero a velo in poca acqua acidulata con il succo del limone di cui avete usato la buccia.
  • Aggiungetevi una punta di cucchiaino di bicarbonato di sodio e mescolate continuamente, spennellate i mostaccioli con la glassa quando saranno cotti e tiepidi, lasciateli asciugare nel forno aperto e tiepido.