agnello in umido con carciofi
Carne

Cosciotto d’agnellone con carciofi

zuanne
  • Difficoltà: 2
  • Costo: 2
  • Preparazione: 2
  • Dosi: 8
Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!

Ingredienti

Istruzioni

  1. Due giorni prima della cottura della carne ,praticare nel cosciotto, dei tagli profondi dove spingeremo dei quarti di spicchio d’aglio,posiamo su un capace foglio di ALU, alcuni rametti di mirto ,qualche foglia di alloro e fettine d’aglio,ungiamo bene il cosciotto con olio,spolveriamo con la polvere di erbe,copriamo con altre foglie di lauro e mirto impacchettiamo nella carta d’alluminio e riponiamo in frigo.
  2. Quando è giunto il momento di cuocere il cosciotto,prendiamo una capace pentola di coccio,dove stà dentro comodo,con poco olio lo facciamo dorare bene da tutte le parti,quando è ben brasato aggiungiamo un trito fino di cipolla aglio carota,il rosmarino e il lauro,saliamo ,sfumiamo col vino.
  3. Quando il vino è evaporato aggiungiamo mezzo litro di acqua calda,copriamo con della carta di alluminio e passiamo in forno caldo, bagniamo ogni tanto col fondo di cottura,se necessario aggiungiamo ancora acqua calda.
  4. Quando il cosciotto e tenero,lo tiriamo fuori dalla pentola lo avvolgiamo ancora una volta con i rametti di mirto e carta ALU, deve stare impacchettato almeno 1 ora.
  5. Intanto peliamo le patate e le bolliamo a tre quarti di cottura,mondiamo bene i carciofi che devono restare interi,con tre centimetri di stelo,togliamo anche il piumino interno,li teniamo immersi in acqua acidulata con poche gocce di aceto bianco con le patate li cuociamo nel fondo dell’arrosto ben sgrassato,se necessario allungato con acqua calda.
  6. Affettiamo la carne la scaldiamo un momento in forno glassiamo le fette con il fondo di cottura (da cui avremo tolto lauro e rosmarino), passato al setaccio e legato con poca farina,la serviamo con le verdure riservando a ogni porzione di carne 1 patata e 1 carciofo
Print Recipe