Coniglio ai sottaceti

gallonero
Questo piatto mi è stato insegnato da una signora di Cotronei (KR), non so se si tratta di un piatto regionale, di sicuro è piccante da essere assimilato alla cucina calabrese.
Nessuna valutazione
Preparazione 2 h
Tempo totale 2 h
Portata Carne
Cucina Italia
Porzioni 4 persone

Ingredienti
  

Istruzioni
 

  • Tagliare a pezzi il coniglio, meglio se seguendo le giunture (senza rompere le ossa). Metterlo in un tegame antiaderente e porlo sul fuoco a rifare l'acqua, che getteremo via via che si forma. Questa operazione è tanto più importante quanto più grosso è il coniglio.
  • Quando il coniglio non fa più acqua aggiungere l'olio ed il dado da brodo e far rosolare, girando spesso.
  • Aggiungere tutti gli altri ingredienti avendo cura di sgrondare le melanzane, ma non la giardiniera che andrà aggiunta con tutto l'aceto. Se occorre aggiungere un po' di acqua calda e portare a cottura.
  • Quando il coniglio è cotto porre il tutto in una pirofila e passare in forno ben caldo per gratinare per 5/10 minuti. Servire il Coniglio ocn sottaceti ancora caldo, ma soprattutto in estate, anche freddo.