Cardinales (dolcetti sardi farciti alla crema)

LauraSardegna
Deliziose tortine ripiene di crema con un bozzolo sopra bagnato di alchermes. Ricordano il copricapo dei cardinali, da qui il nome Cardinales. Questi dolcetti si servono in Sardegna, rigorosamente ai battesimi e alle cresime.
3.44 da 16 voti
Preparazione 2 h
Tempo totale 2 h
Portata Dolci e Dessert
Cucina Italia
Porzioni 4 persone

Ingredienti
  

Tortine:

Istruzioni
 

  • Sbattete le uova con lo zucchero fino ad ottenere una crema, aggiungete ad uno ad uno gli ingredienti sopra menzionati per le tortine.
  • Amalgamate bene il tutto. Versate il composto dentro dei pirottini riempiendoli per 3/4. Infornate a 180° per 20 min o fate la prova stecchino.
  • Nel frattempo preparate la crema, sbattendo i tuorli con lo zucchero, aggiungete la farina, 1 pizzico di sale e il latte freddo, la buccia di limone.
  • Mettete sul fuoco e mescolate la crema, sempre girando con un cucchiaio di legno, fino a quando non sarà densa.
  • Lasciate raffredare. Ora incidete le tortine al centro, facendo un cerchio fino in profondità.
  • Estraete il pezzo di dolce spolverizzate i Cardinales con lo zucchero a velo. Inzuppate la parte di pasta tolta nell'alchermes misto ad acqua, rimettetelo sulla tortina all'insù del foro centrale, ma prima riempite le tortine di crema nello spazio centrale.
  • Mettete in frigo e servite dopo 2 ore.