Bucatini con l’anciova e finocchietti ammuddicati

m.valentino
Nell'antico mercato di Ballarò si può trovare tutto ciò che serve per allestire un menù che rispetti la vera tradizione della cucina mediterranea...e non! Bastano solo pochi secondi ed ecco subito l'ennesima ispirazione: finocchietto, uva passa, pinoli, zenzero, sarda salata (detta anche anciova) e la muddica atturrata (pangrattato tostato) creano subito un condimento che si sposa benissimo con i bucatini che mi ritrovo in dispensa. Ecco infatti la ricetta che spero realizzerete al più presto e che giudicherete solo dopo il primo boccone...
Nessuna valutazione
Preparazione 1 h
Tempo totale 1 h
Portata Primi asciutti
Cucina Italia
Porzioni 4 persone

Ingredienti
  

Istruzioni
 

  • Calare la pasta in abbondante acqua salata.
  • Contemporaneamente soffriggere con l'olio extravergine di oliva la cipolla di Tropea, i pinoli, l'uva passa e i filetti di sarda salata.
  • Dopo circa un minuto, sfumare con il vino bianco, versare i finocchietti e continuare a cuocere per altri tre minuti.
  • Spegnere la fiamma e aggiungere una grattugiata di zenzero e il pepe bianco.
  • Scolare la pasta ancora al dente, unirla al condimento e maneggiare a fuoco medio per un paio di minuti.
  • Servire su un piatto caldo guarnendo con una manciata di pangrattato e un filo di olio extravergine di oliva.

Note

Per bollire la pasta, vi consiglio di utilizzare l'acqua di cottura dei finocchietti: renderà il piatto più gustoso e profumato.