ricetta-pasta-ai-funghi

“A piedi nudi nel bosco”

m@riotto
Ovvero tagliatelline bastarde alla farina di neccio della Garfagnana con ragu' spadellato al misto di funghi . Odorate il piatto una volta preparato ad occhi chiusi, vi sembrerà di passeggiare nel bosco a piedi nudi per la sinfonia di profumi e di sapori che si sprigionano . La pasta fatela in casa è molto semplice e per il condimento cercate di usare diverse specie di funghi possibilmente freschi considerato il periodo. Usatene almeno tre, quattro specie (porcini, galletti, pioppini, manine, chiodini...).
Nessuna valutazione
Preparazione 2 h
Tempo totale 2 h
Portata Primi asciutti
Cucina Italia
Porzioni 4 persone

Ingredienti
  

Istruzioni
 

  • Preparate la pasta fatta in casa mescolando le due farine, e facendo la classica fontana aggiungete l'acqua tiepida, le uova sbattute e un pizzico di sale . Impastate energicamente con le mani fino ad ottenere un composto omogeneo ed elastico. Lasciate riposare coperto da un panno per almeno un ora.
  • Con il matterello o con la macchinetta apposita stendete la pasta in un sfoglia non sottilissima e tagliatela a strisci, le tagliatelline devono risultare un po' grezze.
  • Pulite accuratamente con un panno umido i funghi togliendo i residui di terra e separate le cappelle dei porcini dai gambi assieme a qualche altra cappella o bel fungo delle altre specie. Tagliare i restanti funghi a cubetti piccoli.
  • In una casseruola soffriggere l'aglio in camicia con l'olio e poi aggiungere gli odori tritati e la foglia di alloro, far insaporire per pochi minuti ed aggiungere i funghi a cubetti. Cuocere il misto funghi per quindici minuti a fuoco lento, avendo cura di bagnare con acqua e brodo il sugo mano a mano che si asciuga troppo. Alla fine togliere l'aglio e l'alloro.
  • In una larga padella far saltare velocemente per pochissimi minuti le cappelle e i funghi messi da parte, tagliati a fettine sottili e alla fine aggiungendo alla fine il trito di erbe.
  • Aggiungere le cappelle al sugo di funghi cotto precedentemente.
  • Lessare in acqua bollente salata le tagliatelline alla farina di castagne e condirle con il sugo di funghi aggiungendo il Parmigiano grattugiato.