Trucchi in Cucina: Come fare il Gelato senza Gelatiera

Ilaria De Lillo

L’estate è ormai alle porte e intanto che questa primavera comincia a scaldarci, inizia anche a salire la voglia di gelato. Non c’è niente di meglio che una passeggiata nel parco gustando un gelato dolce e rinfrescante, ma se questa voglia matta ci coglie in casa? Non tutti hanno la gelatiera, ma ci sono dei trucchi per riuscire a fare il gelato comodamente a casa, senza gelatiera, con ingredienti sani e personalissimi secondo il nostro gusto. La procedura è semplice e veloce, basta avere un frullatore o delle fruste da cucina e tanto olio di gomito.

Come fare il gelato senza gelatiera in casa: ingredienti

come fare il gelato in casa

Quando l’afa si fa sentire il gelato diventa anche un buon sostituto del pranzo (ovviamente senza esagerare). E facendolo in casa abbiamo la certezza che gli ingredienti sono genuini e il mix di gusti super personalizzato. Dopo aver fatto una scorta di frutta estiva (o cioccolata e nocciole per i più golosi!) procuratevi: uova, zucchero, latte (preferibilmente fresco) e panna. Quanti vogliono concedersi lo sfizio del gelato ma con un occhio strizzato alla linea, possono sostituire la panna classica con la panna di soia.

Gli attrezzi da cucina necessari sono: frullatore e una ciotola con i bordi alti. In mancanza del frullatore potrete usare delle semplici fruste e tanta energia per mixare gli ingredienti. Farete un po’ più di fatica, ma ne varrà la pena.

Procedimento per un gelato senza gelatiera cremoso, da leccarsi i baffi

  • Dividete i tuorli dagli albumi e unitevi lo zucchero. In questa fase è necessario lavorare bene questi ingredienti per ottenere una crema quasi bianca.
  • A parte versate latte e panna nelle formine del ghiaccio e lasciatele riposare nel freezer per 30’ così da ridurre il volume del composto e frullare più agevolmente.
  • Una volta montate a neve gli albumi e la panna, uniteli alla crema di tuorli e mescolate delicatamente il tutto. Se avete deciso di preparare un gelato rinfrescante alla frutta, tagliatela a pezzetti piccolissimi (se avete il frullatore conviene frullarla) e aggiungetela al composto. Potete arricchire il gelato con scaglie di cioccolata, frutta secca, uvetta e mirtilli.

gelato fatto in casa

  • Se preferite il gelato al cioccolato vi basterà aggiungere la giusta dose di cacao amaro in polvere.
  • Quando il composto è pronto, mettete la crema in un contenitore precedentemente raffreddato nel freezer e lasciate riposare per 45 minuti.
  • Trascorsi i 45 minuti, riprendete la ciotola e rimescolate la crema per rompere i cristalli di ghiaccio
  • Dopo di che rimettete il tutto in freezer. Ripetete l’operazione per 5-6 volte fino a che non saranno passate 5 ore, così da ottenere un vero gelato morbido e cremoso.
  • Prima di gustarlo mettetelo in frigo per circa 20’ così da ammorbidirlo.

Pronti a inaugurare l’estate con il vostro gelato fatto in casa senza gelatiera?

 

Ilaria De Lillo

Nata a Foggia, vive a lavora a Bologna. Per il Giornale del Cibo scrive di approfondimenti, eventi e scuola di cucina. Il suo piatto preferito sono le polpette al marsala di nonna Francesca, perché “più che un piatto sono un correlativo oggettivo di montaliana memoria: il profumo di casa, le chiacchiere con papà, la dolcezza di mamma che prepara da mangiare, le risate con mia sorella e i cugini. Insomma, un tripudio di ricordi ed emozioni a tavola”. Per lei in cucina non possono mancare gli ospiti, “altrimenti per chi cucino?”

4 responses to “Trucchi in Cucina: Come fare il Gelato senza Gelatiera”

  1. Donato says:

    La spiegazione della ricetta é alquanto carente…..non si capisce niente!

  2. Mp says:

    Le dosi?e’ possibile avere dosi per 4?😉Grazie.

  3. Lori says:

    Buongiorno,
    mancano le dosi

    Grazie

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito o gli strumenti terzi da esso utilizzati, si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Informativa cookie. Se vuoi sapere di più, o negare il consenso ad alcuni o a tutti i cookie, consulta la Cookie Policy. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi