unità di misura in cucina

Tutti i trucchi per convertire cucchiai, bicchieri e tazze in grammi

Monica Face

Realizzare un piatto seguendo una ricetta presa da un libro di cucina oppure da un sito internet spesso può celare delle insidie, e non sempre la parte più complessa è costituita dal procedimento di preparazione. Infatti già la lista degli ingredienti può creare confusione poiché deve specificare bene il tipo di prodotto che dobbiamo selezionare, ad esempio di un formaggio dobbiamo sapere con precisione se parliamo di un formaggio di pecora, di mucca, stagionato, morbido o spalmabile. Inoltre molto spesso nell’elenco vengono indicate le quantità degli ingredienti espresse in grammi, milligrammi, millilitri o ancora più difficile in cucchiai, cucchiaini o bicchierini, tazza da latte o tazzina da caffè, pertanto se avete a cuore la buona riuscita del piatto è bene premunirsi di apposite tabelle di conversione e calcolare esattamente la quantità di prodotto richiesta per non rischiare di sbilanciare completamente la ricetta compiendo un disastro.

Una nuova alleata in cucina, la precisione

bilancia digitale cucina

In cucina, d’altronde, bisogna fare attenzione a rispettare le proporzioni degli ingredienti coinvolti nella ricetta e ciò è ancora più vero nel campo della pasticceria, in quel caso la precisione deve essere altissima perché le reazioni chimiche e fisiche che intervengono nella realizzazione di un dolce, possono non attivarsi completamente con una diversa quantità di elementi, costringendoci a buttare il tutto. Se non fosse già abbastanza, a complicare il tutto interviene anche il fatto che a seconda della composizione dell’ingrediente, può variare la quantità di prodotto, anche utilizzando la stessa unità di misura.

Per capirci, un cucchiaino di farina è diverso da un cucchiaino di zucchero,  la prima avendo una consistenza impalpabile ha un peso specifico minore, quindi un cucchiaino di farina corrisponderà a 3 grammi, diversamente lo zucchero ha un peso specifico maggiore e una grana più corposa, pertanto un cucchiaino peserà 5 grammi. In sostanza anche se non siamo dei matematici o dei fisici, dobbiamo tenere conto che il volume occupato da una sostanza non ha un rapporto diretto con il suo peso, ma quest’ultimo dipende dal tipo di sostanza in questione.

Unità di Misura in Cucina: tabelle di conversione

cucchiaino farina zucchero

Ecco perché vi proponiamo delle tabelle con la conversione tra volume e peso di alcuni tra gli ingredienti più utilizzati nelle ricette, per calcolare con precisione le quantità di prodotto necessarie se le unità di misura segnalate nella ricetta vi sono poco familiari oppure se la vostra bilancia di fiducia ha deciso proprio oggi di dare forfait.

Iniziamo con un elenco di ingredienti e la loro equivalenza rispetto a grammi, cucchiai e cucchiaini…

Quanti grammi in un cucchiaino?

Ingrediente: 1 cucchiaio equivale a: 1 cucchiaino equivale a:
Farina 12 grammi 3 grammi
Fecola di patate 8 grammi 3 grammi
Zucchero 13 grammi 5 grammi
Zucchero a velo 5 grammi 2 grammi
Pepe 9 grammi 3 grammi
Sale fino 20 grammi 5 grammi
Sale grosso 23 grammi 7 grammi
Cacao 8 grammi 3 grammi
Miele 20 grammi 7 grammi
Burro 15 grammi 5 grammi
Olio 8 grammi 5 grammi
Latte o Panna 11 grammi 3 grammi
Lievito in polvere 10 grammi 3 grammi

In questa tabella il cucchiaio ed il cucchiaino si intendono rasi, altrimenti considerando un cucchiaio ed un cucchiaino colmi la quantità di ingrediente è il doppio di quella indicata.

Sistemi di misurazione alternativi: bicchiere medio, tazzina di caffè…

bicchiere di riso

Adesso invertiamo le cose e partendo da sistemi di misurazione alternativi come cucchiai, tazze o bicchieri, vediamo quanti grammi otteniamo in base al tipo di alimento selezionato:

1 Cucchiaio corrisponde a: 3 cucchiaini di liquido

15-18 ml di liquido

15 g di farina o di fecola di patate

8 g di cacao

13 g di zucchero

21 g di sale

12 g di panna liquida

12 g di riso o pastina

20 g di miele o confettura

15 g di burro

1 Cucchiaino corrisponde a: 6 gocce di liquido

5-6 ml di liquido

5 g di burro

3 g di farina

7 g di riso

5 g di sale fino

5 g di zucchero

7 g di miele o confettura

3 g di fecola

2 g di  zucchero a velo

5 g di olio

3 g di cacao

3 g di lievito in polvere

3 g di panna liquida

5 g di pastina

1 tazza da latte corrisponde a: 2 bicchieri di liquido

250 ml di liquido

170 g di farina

120 g di fecola di patate

250 g di zucchero

180 g di riso o pastina

120 g di formaggio grattugiato o pangrattato

350 gr di uvetta

200 g di legumi secchi

1 tazzina da caffè corrisponde a: 60 ml di liquidi

35 g di farina

60 g di zucchero o sale

1 bicchiere medio corrisponde a: 10 cucchiai di liquido

180 ml di liquido

130 g di farina

100 g di fecola di patate

180 g di riso o di zucchero

Tu vuoi fà l’americano: le unità di misura anglosassoni

table spoon

Avete mai preparato una Chiffon Cake? Si tratta di un ciambellone molto alto e soffice, di origine americana, motivo per cui potreste trovare la ricetta espresse in unità di misure diverse dalle nostre, come tazza (cup), once (Oz), libre (lb) tablespoon (cucchiai) o teaspoon (cucchiaini). Il sistema di misura anglosassone è standardizzato, ovvero ogni unità di misura espressa in cup, tblsp (tablespoon, cucchiaio) o tsp (teaspoon, cucchiaino) corrisponde a una determinata quantità in volume. Ogni casalinga che si rispetti ha un kit di unità di misure, composto da una serie di contenitori cilindrici con il manico simili a cucchiai, corrispondenti appunto alle varie unità di misura, che spesso si impilano tra di loro, riducendo così lo spazio. Se non avete tali strumenti ecco qui una tabella che potrebbe aiutarvi.

Tazza (cup) Cucchiaio (tbsp) Cucchiaino (tsp) grammi
1 cup 16 cucchiai 48 cucchiaini 250
½ cup 8 cucchiai 24 cucchiaini 125
¼ cup 4 cucchiai 12 cucchiaini 63

Riguardo ai pesi sarà utile sapere che:

½ oz 10 g
¾ oz 20 g
1 oz 25 g
1 lb 450 g
1 lb e 8 oz 700 g

Ovviamente anche in questo, la leggera variazione di grammatura dipende dal peso specifico dell’alimento misurato. Un riferimento particolare nelle ricette americane riguarda il burro, che spesso viene indicato in stick. Questo perché spesso  viene venduto in panetti da 1 pound, suddivisi a loro volta in 4 piccoli panetti detti sticks, che per noi corrispondono a 113 grammi.

Ancora qualche misura

mezza tazza latte cereali

Se la mattina amate fare colazione con i cereali, probabilmente riempite metà tazza e poi versate il latte sopra. Sappiate che state ne state mangiando circa 70 grammi. Se invece dovete sfumare una pietanza con mezzo bicchiere di vino, sarà utile sapere che ne dovrete versare circa 120 ml. Dovete aggiungere un pizzico di sale in un dolce? La quantità corrisponde a 2 grammi. Se vi serve un fiocchetto di burro dovrete usare 4 grammi, mentre una noce di burro è pari a 15 grammi; 1 uovo medio si riferisce ad un peso circa 60 grammi invece un uovo grande si attesta sui 75 grammi, di questi un tuorlo medio corrisponde a circa 25 grammi di prodotto ed infine un albume medio ha un peso di circa 35 grammi.

Adesso che abbiamo dato tutte le informazioni necessarie per pesare gli alimenti, non vi resta che indossare il grembiule e iniziare a cucinare, magari iniziando da golose ricette con le mele.  

 

Articolo redatto in collaborazione con Elisabetta Pacifici.

Monica Face

Di origini napoletane, è nata e vive a Roma. In passato ha collaborato con vari settimanali, tra cui "Di più"; "Di piùTv Cucina"; "RadioCorriere Tv"; "Onda Tv"; "Messaggero Tv". Oggi invece si dedica anima e corpo al suo blog, "Che cavolo cucino, oggi?". Il suo piatto preferito è la parmigiana di melanzane, "perché è un ricordo d'infanzia e perché", dice, "quando aspettavo il mio bambino avevo sempre voglia di melanzane". Nella sua cucina non possono mancare il pane (che prepara in casa) la frutta e il caffè, "perché altrimenti... il pasto non è finito".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy (clicca qui). Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi