Arancia di Ribera DOP. Buona da bere, buona da mangiare

Redazione

arancia di ribera

Cinque giornate con l’Arancia di Ribera DOP nelle scuole e nei ristoranti d’Italia.

La Compagnia del Cibo Sincero è un’associazione no-profit nata con lo scopo di difendere e valorizzare la natura, il territorio, l’ambiente e la cultura gastronomica attraverso quella cucina e quella produzione agroalimentare italiana capace di coniugare qualità, genuinità e naturalità con prezzi ragionevoli e accessibili.

L’Arancia di Ribera DOP è da tempo conosciuta e apprezzata nei mercati nazionali ed esteri per le sue eccezionali caratteristiche organolettiche, derivanti dalla combinazione di diversi fattori, quali la natura del terreno, il clima mite, la composizione delle acque utilizzate in irrigazione e soprattutto per la competenza e la dedizione che agricoltori hanno mostrato verso questo frutto.

La Compagnia del Cibo Sincero, in collaborazione con il Consorzio di tutela Arancia di Ribera DOP, ha organizzato l’evento: Arancia di Ribera DOP. Buona da bere, buona da mangiare. Cinque giornate con l’Arancia di Ribera DOP nelle scuole e nei ristoranti d’Italia. L’evento è previsto nel progetto finanziato dal Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali, Gestione Commissariale–ex Agensud, di cui al Decreto Commissariale 222 del 7 dicembre 2010.

Le “giornate dell’arancia” si svolgeranno a Trieste, Roma, Milano, Reggio Emilia, Torino a partire da Venerdì 14 Febbraio, nella città di Trieste, fino al 19 aprile 2013. In ogni città, le giornate si articoleranno in due momenti:

  1. L’Arancia di Ribera DOP va a scuola. Un’informativa nelle scuole dei benefici delle arance a cura di un nutrizionista in collaborazione con i docenti con distribuzione finale di arance e spremute e di un pieghevole stampato ad hoc.
  2. A cena con l’Arancia di Ribera DOP. Serata gastronomica con cena a base di arance, dall’antipasto al dessert. Durante la serata, Giuseppe Pasciuta, Presidente del Consorzio e Martino Ragusa, scrittore gastronomo, illustreranno le caratteristiche e le qualità dell’arancia di Ribera DOP, in particolare, del suo uso gastronomico. Durante la serata sarà distribuito un pieghevole contenente le ricette illustrate dei piatti all’arancia serviti durante la cena.

 

La Redazione del Giornale del Cibo è composta da donne e uomini amanti del mondo del cibo e dell'alimentazione che credono fortemente nel valore della cultura.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *