Provenienza Italia
Tempo
Costo
Difficoltà

Ricetta di Vostromo.Questa ricetta è di facile realizzazione e di grande effetto. Conquista anche i più tradizionalisti, contrari all’uso di spezie come il curry nei piatti a base di pesce. Della Rana Pescatrice trovate la scheda nella sezione del sito dedicata ai pesci. Spesso si trova già pulita, ma se ne può saggiare ugualmente la freschezza. Per preparare la purea di fave è bene che queste non siano troppo mature’. La mentuccia deve essere tagliata di fresco.

polpette-di-rana-pescatrice-con-purea-di-fave
Polpette di rana pescatrice con purea di fave
polpette-di-rana-pescatrice-con-purea-di-fave
Polpette di rana pescatrice con purea di fave
Gli Ingredienti
Per la frittura
Per la purea
Le Istruzioni
  1. Tritate la polpa della pescatrice con il coltello.
  2. Sbattete l'uovo, salate abbondantemente ed amalgamatelo alla polpa del pesce tritata.
  3. Aggiungete un pizzico di curry di buona qualità e se è necessario, poco pangrattato per rassodare il composto. Questo tuttavia non deve essere troppo asciutto.
  4. Formate delle polpette di due o tre centimetri di diametro e passatele nella farina.
  5. Appena saranno tutte pronte friggetele in abbondante olio di semi, quello che preferite. L'olio d'oliva ha un gusto troppo deciso ed è inadatto. Quando sono dorate scolate le polpette e poggiatele sulla carta da pane in modo che perdano tutto l'olio superfluo.
  6. Lessate le fave per dieci minuti in acqua abbondante, una volta scolate si passano al setaccio e si rimettono in un tegame sul fuoco.
  7. Eventualmente si aggiunge poca acqua, per rendere tutto più fluido e si mescola bene in modo da ottenere una purea omogenea. Bastano pochi minuti di cottura ed è pronta. Si condisce con poco sale e olio di oliva.
  8. Servitele caldissime accompagnate dalla purea di fave che avrete preparato in precedenza e scaldato al momento. Meglio che la mentuccia fresca, tritata all'ultimo momento, sia incorporata subito prima di servire.

CONDIVIDI QUESTA RICETTA CON I TUOI AMICI

Ti è piaciuta questa ricetta?

Vuoi ricevere le migliori ricette del Giornale del Cibo?

Iscriviti alla Newsletter: riceverai ogni giovedì una selezione degli articoli, delle ricette e degli eventi più rilevanti della settimana sul mondo del food e dintorni

Dichiaro espressamente di aver preso visione dell’informativa resa ai sensi dell’art. 13 del D.Lgs. 196/2003 ed autorizzo il trattamento dei dati.

A proposito dell'autore

Redazione

La Redazione del Giornale del Cibo è composta da donne e uomini amanti del mondo del cibo e dell'alimentazione che credono fortemente nel valore della cultura.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata