ricette sushi

Ricette per fare il sushi in casa

Luca Sessa

Correva l’anno 2003. Alcuni colleghi “sofisticati” mi propongono di andare a cena al ristorante giapponese che si trova sulla Laurentina. Sono un uomo di larghe vedute, accetto l’invito. Mi siedo al tavolo. Mi viene servito una sorta di “Galeone Playmobil” tutto fatto in legno. Adagiato sui vari ripiani c’è il sushi, nelle sue tante forme e colori. Lo assaggio, buono ma non emozionante. Arriva il conto. Sono costretto ad aprire un mutuo a tasso fisso per pagare.

Ecco, diciamo che il mio primo approccio con il sushi non fu dei migliori; per fortuna il tempo, lo studio degli strumenti, l’evoluzione del mio palato e l’apertura di locali interessanti hanno creato ora un legame molto forte tra me ed il sushi. Ora ne amo il sapore, la consistenza, l’aroma, i condimenti (il wasabi su tutti). Ma per gustarlo non dobbiamo necessariamente andare a cena fuori, possiamo anche sperimentare in casa delle ricette di sushi. Oggi ve ne propongo tre: una per preparare nel modo corretto il riso, le altre due per offrire ai vostri ospiti rolls e nigiri in perfetto stile giappo.

Ricette sushi fatto in casa: riso, sushi roll e nigiri  

Riso per sushi

sushi riso

Ingredienti

  • 300 ml di acqua
  • 250 gr di riso
  • 50ml di aceto di riso
  • 25 g di zucchero
  • 5 g di sale
  • 3 g di alga

Procedimento

  1. Sciacquate più volte il riso con acqua fredda, fino a quando non risulterà limpida, in modo da eliminare l’amido presente.
  2. Versate il riso in una pentola con l’acqua e l’alga e cuocete a fiamma media per circa 10 minuti, poi proseguite a fiamma bassa per altri 10 minuti.
  3. Spegnete il fuoco e lasciate il riso nella pentola per 10 minuti, senza togliere il coperchio.
  4. Nel frattempo versate in una pentola l’aceto di riso, lo zucchero ed il sale e fate sciogliere il tutto a fiamma molto bassa.
  5. Togliete il coperchio dalla pentola con il riso ed eliminate l’alga, quindi versate il riso in un contenitore preferibilmente di legno, poi versate il condimento.
  6. Mescolate con cura il riso, prendete uno straccio da cucina e coprite il riso. Una volta freddo, si può utilizzare per il sushi.

Sushi roll

crab roll sushi

Ingredienti

  • 300 g di riso gohan
  • alga nori
  • wasabi
  • crab
  • avocado
  • semi di sesamo
  • zenzero
  • salsa di soia

Procedimento

  1. Disponente l’alga nori sulla classica stuoia per preparare i roll. Prendete una manciata di riso e stendetelo in maniera uniforme sull’alga.
  2. Cospargete il riso con semi di sesamo creando una striscia centrale, capovolgete l’alga e sulla metà della sezione versate crab e avocado.
  3. Arrotolate il tutto e premete sui lati per dare una forma leggermente quadrata.
  4. Tagliate il roll, bagnando leggermente la lama del coltello ed effettuando un taglio al centro. Prendete le due metà, affiancatele e tagliatele in tre parti uguali.
  5. Servite i sushi roll con wasabi, zenzero e salsa di soia.

Nigiri sushi

nigiri sushi

Ingredienti

  • 20 fettine di salmone crudo, gambero lessato, tonno crudo
  • 400 g di riso gohan
  • 40 g di wasabi
  • salsa di soia
  • zenzero

Procedimento

  1. Bagnate le mani con acqua tiepida, prendete il riso e formate delle polpettine, pressando il riso in maniera non eccessiva per evitare che si sfaldi.
  2. Prendete la fettina di pesce e ponetela sulla polpetta di riso, premendo leggermente per far aderire. Ripetete il procedimento fino ad esaurire gli ingredienti.
  3. Servite i nigiri con il wasabi, qualche fettina di zenzero fresco e la salsa di soia.

Cosa ne pensate di queste ricette per fare il sushi in casa? Vi è venuta voglia di provare? In questo articolo vi parliamo degli strumenti necessari per poterlo realizzare, ed in questo altro post vi proponiamo delle golose alternative vegetariane!

Luca Sessa

Nato a Napoli, vive e lavora a Roma come food writer e food blogger. Nel 2011 ha aperto il Food Blog "Per un pugno di capperi" che, nato per essere una vetrina dei suoi piatti, è diventato un luogo di confronto tra appassionati. Il suo piatto preferito è la Torta caprese perché: "amo il cioccolato ed è da sempre la torta del mio compleanno. Dice che in cucina non possono mancare la pasta, una padella ampia e la passione. Ha collaborato con Dissapore, iFood, Excellence, Scatti di Gusto ed ora scrive per The Fork.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito o gli strumenti terzi da esso utilizzati, si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Informativa cookie. Se vuoi sapere di più, o negare il consenso ad alcuni o a tutti i cookie, consulta la Cookie Policy. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi