Spaccatelle risottate ai funghi misti

m.valentino
La pasta risottata? Un amore a primo boccone! Oggi cuciniamo a base di funghi, un prodotto che utilizzo spesso e volentieri. Quella che vi propongo è una ricetta relativamente semplice quindi, prestate un pizzico di attenzione in più e soprattutto metteteci tanta passione.
Nessuna valutazione
Preparazione 2 h
Tempo totale 2 h
Portata Primi asciutti
Cucina Italia
Porzioni 4 persone

Ingredienti
  

Istruzioni
 

preparazione del sugo

  • Dopo aver lavato e tagliato con cura i funghi, preparare un trito a base di cipolla e aglio che andrete a rosolare in un tegame con un po' di olio extravergine di oliva.
  • Quando il soffritto risulterà dorato aggiungere i funghi e saltarli per 3/4 minuti circa, salare e pepare dopo di ché sfumare con mezzo bicchiere di vino e attendere che questo evapori.
  • Unire una piccola quantità di prezzemolo tritato, una presa di paprica dolce e il concentrato di pomodoro mescolando il tutto con dolcezza e a fuoco medio. Appena il sugo risulterà abbastanza omogeneo aggiungere un paio di mestoli di brodo vegetale, mescolare per un paio di minuti circa, quindi spegnere la fiamma e mettere da parte ricordandosi di coprirlo.

preparazione della pasta risottata

  • In una padella scaldare l'olio extravergine di oliva e quindi tostare leggermente le spaccatelle a fuoco dolce per 2/3 minuti circa, aggiungere l'altro mezzo bicchiere di vino e aspettare che evapori.
  • A questo punto iniziare a cuocere la pasta, proprio come si fa solitamente con i risotti, ovvero aggiungendo un mestolo di brodo vegetale bollente ogni due minuti circa, stando attenti a non farla asciugare troppo.
  • A metà cottura versare il sugo di funghi e ultimare girando il tutto molto dolcemente con un cucchiaio di legno.
  • Spegnere la fiamma e mantecare con il prezzemolo tritato, la ricotta, il pecorino e il pepe rosa macinato fresco. ATTENZIONE.. Se usate la pasta fresca RICORDATEVI di sbollentarla per un minuto circa prima di iniziare a cuocerla.