Pennette gialle con carciofi menta e pesto di mandorle

peppe57
PENNETTE GIALLE CON CARCIOFI MENTA E PESTO DI MANDORLE Questo l'altro primo servito per la cena di saluto ad un magistrato che è andato in pensione.
Nessuna valutazione
Preparazione 2 h
Tempo totale 2 h
Portata Primi asciutti
Cucina Italia
Porzioni 6 persone

Ingredienti
  

Istruzioni
 

  • Per prima cosa fate tostare leggermente le mandorle, poi tritatele nel mixer insieme alle le foglie di menta, ad uno spicchio d'aglio e all'olio (2-3 cucchiai).
  • Versate il pesto ottenuto in una ciotola ed aggiungeteci ancora un filo d'olio in maniera che la salsina risulti fluida.
  • A questo punto mondate i carciofi privandoli delle foglie dure, e della barbetta interna. Tagliateli a fettine che man mano metterete in acqua acidulata con succo di limone.
  • Ultimata questa operazione sciacquate le fette di carciofo, strizzatele e fatele saltare in padella con olio caldo e l'altro spicchio d'aglio schiacciato (che eliminerete a metà cottura).
  • Aggiustate di sale e pepe ed aggiungete basilico e menta tritati. Bagnate con un bicchiere d'acqua e portate a completa cottura facendo restringere il fondo.
  • Intanto che i carciofi si stufano, lessate le pennette in abbondante acqua salata in cui avrete disciolto una bustina di zafferano.
  • Scolte la pasta al dente, conditela con il pesto di mandorle e menta, il formaggio grattugiato, i carciofi. Mescolate bene in maniera che la pasta risulti molto ben condita e preparate i piatti individuali su cui farete cadere del parmigiano reggiano in scaglie.
  • Infine guarnite con foglie di menta e servite immediatamente.