Patate al vino bianco

peppe57
Non so da dove provenga questa ricetta. Ricordo solo che mia madre, di solito, le preparava in questo modo per accompagnare il pollo al forno o le scaloppine al marsala. L’aroma del vino rende le patate molto particolari e appetitose, per cui eccovi la ricetta di questo piatto semplice ma di sicuro effetto.
3.83 da 6 voti
Preparazione 1 h
Tempo totale 1 h
Portata Contorni
Cucina Italia
Porzioni 4 persone

Ingredienti
  

Istruzioni
 

  • Tagliare a cubetti le patate e sistemarle una padella molto larga dove possano stare un solo strato. Coprirle con il vino bianco ed aggiungere i fiocchetti di burro ed una presa di sale.
  • Se le patate non sono completamente coperte aggiungere un po’ di acqua. Cuocere a fuoco moderato per 20-30 minuti dopo l’ebollizione.
  • Scolare le patate dal liquido di cottura, e – se necessario – aggiustare di sale. Se si vuole si può aggiungere, prima di servire un cucchiaio di prezzemolo tritato (che non guasta).
  • Mia madre aggiungeva anche qualche goccia d’aceto bianco (non lo consiglio), perché annulla l’aroma del vino.