pastiera-napoletana
Dolci e Dessert

Pastiera napoletana

gusiniscalco
  • Difficoltà: 3
  • Costo: 2
  • Preparazione: 3
  • Dosi: 12

Ci sono diverse versioni di questo dolce fantastico chiamato pastiera. In genere la diversità sta in un ingrediente: a Napoli si usa il grano cotto, mentre in qualche comune del casertano usano il riso. In qualche paesino della Basilicata al posto del grano ho trovato delle tagliatelle. C’è anche chi la farcisce con crema gialla.Vi do la mia versione.

Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!

Ingredienti

Istruzioni

  1. Raffinare la ricotta, unire lo zucchero ed il grano, amalgamate molto per evitare grumi.
  2. Continuate con le uova, i canditi ed i profumi; miscelate bene.
  3. A chi non piace sentire in bocca i chicchi di grano, consigliamo di passarli prima nel frullatore.
  4. Foderate con la pasta frolla una tortiera da cm. 28 di diametro, sia sul fondo che sui bordi, e versatevi il ripieno.
  5. Utlizzando la pasta frolla rimasta, coprire il tutto con striscioline incrociate.
  6. Infornate a 190 gradi per circa 45 minuti, controllando di tanto in tanto lo stato di cottura.
Print Recipe

Questo sito o gli strumenti terzi da esso utilizzati, si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Informativa cookie. Se vuoi sapere di più, o negare il consenso ad alcuni o a tutti i cookie, consulta la Cookie Policy. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi