pasta-e-cannellini
Primi in brodo

Pasta e cannellini

nonnoblu
  • Difficoltà: 1
  • Costo: 1
  • Preparazione: 1
  • Dosi: 4

Dalla Valle di Comino (FR) tramandata da madre in figlia

Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!

Ingredienti

Istruzioni

  1. Preparare una sottile sfoglia con solo acqua e farina, lavorando a lungo l’impasto.
  2. Tagliare la pasta a maltagliati o a larghe tagliatelle.
  3. Reidratare con un ammollo dalle 8 alle 12 ore e cuocere, facendo dolcemente sobbollire, i fagioli cannellini, possibilmente in un recipiente di coccio (pignatta), con cipolla, aglio, rosmarino, timo, e qualche cotenna di maiale, ben pulita e precedentemente passata alla fiamma per togliere ogni eventuale setola e poi ben raschiata.
  4. Preparare un soffritto con un battuto di lardo o grasso di prosciutto, cipolla e aglio.
  5. A rosolatura avvenuta, aggiungere un cucchiaio di conserva di pomodoro diluita con un pochino di acqua. Cuocere fino ad ottenere un denso sugo che va aggiunto al brodo di fagioli in parte passati per rendere meno liquida la minestra.
  6. Lasciare sobbollire ancora perché si amalgamino bene i sapori.
  7. Cuocere a parte in acqua bollente salata le “lagne”. A metà cottura, scolare quasi tutta l’acqua per eliminare l’amido in eccesso, e versare quindi la pasta nel brodo dei fagioli cannellini.
  8. Completare la cottura ancora per pochi minuti. Lasciare riposare la minestra prima di servirla.
Print Recipe

Questo sito o gli strumenti terzi da esso utilizzati, si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Informativa cookie. Se vuoi sapere di più, o negare il consenso ad alcuni o a tutti i cookie, consulta la Cookie Policy. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi