minestra-di-favette-con-baccello
Primi in brodo

Minestra di favette col baccello (fà a oglia)

zuanne
  • Difficoltà: 1
  • Costo: 1
  • Preparazione: 1
  • Dosi: 6

Carissimi visto che oggi mi sento particolarmente “sadico”vi propongo un antichissimo piatto gallurese (SS),oggi fiore all’occhiello di parecchi ristoranti scic della “costa” (Smeralda) ma alle nostre latitudini Helvetiche realizzabile solo dai fortunati pollice verde che con sudore e lacrime coltivano un proprio orticello (lacrime …. quando come capita ogni tanto a me, ti “fregano”gli ortaggi dall’orticello casalingo) .Ma nell’Italico territorio, man mano che si scende lungo la penisola sarà sempre più facile trovare l’ingrediente base freschissimo ancora umido di rugiada.

Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!

Ingredienti

Istruzioni

  1. In una grossa pentola possibilmente di coccio piena d’acqua, si mettono le favette liberate solo dalle estremità, le costine e la salsiccia tagliata a tocchetti, si fa bollire col coperchio a fuoco moderato per duo ore e più.
  2. Al momento di servire in scodelle rustiche e con fettine di pane casereccio, chi lo gradisce aggiungerà dei dadini di formaggio fondente, tipo pecorino sardo giovanissimo.
Print Recipe

Questo sito o gli strumenti terzi da esso utilizzati, si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Informativa cookie. Se vuoi sapere di più, o negare il consenso ad alcuni o a tutti i cookie, consulta la Cookie Policy. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi