cavolini di bruxelles saltati
Contorni

Cavolini di bruxelles saltati

zuanne
  • Difficoltà: 1
  • Costo: 1
  • Preparazione: 1
  • Dosi: 4

Questo tipo di cavolo , è coltivato poco in Italia , comunque non è difficile trovarlo nei market o dai verdurari più forniti, scegliere quelli ben sodi, , e senza foglie gialle,possibilmente piccoli e di calibratura uguale ,per avere una cottura uniforme, accompagnano bene selvaggina e carne di maiale.

Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!

Ingredienti

Istruzioni

  1. In una pentola far bollire dell’acqua con l’aceto e leggermente salata.
  2. Lavare bene i cavolini , togliere le foglie superficiali,lasciare qualche millimetro di gambo, quando l’acqua bolle versarli , toglierli ancora al dente.
  3. In una padella ampia far sudare nell’olio con lo spicchio d’aglio vestito lo scalogno tritato finemente.
  4. Asciugare bene i cavolini versarli nella padella da cui avremo eliminato l’aglio farli insaporire bene sino che pungendoli li sentiamo teneri anche all’interno, se necessario aggiungiamo qualche cucchiaiata dell’acqua di cottura dei cavoli,spolverare di prezzemolo tritato finissimo ,servire.
Print Recipe

Questo sito o gli strumenti terzi da esso utilizzati, si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Informativa cookie. Se vuoi sapere di più, o negare il consenso ad alcuni o a tutti i cookie, consulta la Cookie Policy. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi