menu di Natale

Il menù di Natale del Giornale del Cibo

Lina Sannino

A Natale, si sa, ogni famiglia ha le sue tradizioni, ed ogni cuoco della stirpe, per il menù di Natale, ha un cavallo di battaglia che negli anni gli ha cucito addosso un ruolo immutabile.
Da Ragusa a Bolzano, ogni tavolata ha una zia Adelina addetta ai cannelloni, uno zio Mimmo specializzato in risotto alla marinara, una zia Sara pluripremiata per il suo coniglio alla cacciatora, e una zia Anna che, puntualmente, ripropone il suo vitello tonnato.

Ebbene, anche i nostri chef di famiglia accendono i fuochi e scaldano i forni in vista della tavola più imbandita dell’anno: le cucine de Il Giornale del Cibo si preparano ad ospitare sapori e odori da far perdere i sensi…
A regalare i suoi segreti ai nostri lettori è Lina Sannino, chef addetta ai fornelli di CIR Food, che per Natale ha pensato ad un prelibato pasto a base di pesce.

A prova di chef, ma alla portata di tutti!

 

lina sannino

Antipasto di Gamberoni Golosi

Il pranzo natalizio di Lina Sannino comincia con un antipasto da leccarsi i baffi: la ricetta dei gamberoni golosi. Coreograficamente adagiati su una fetta di melanzana e avvolti in lardo di colonnata. Per portare in tavola in modo sfizioso e originale i vostri ospiti vi basta solo mezzora, un po’ di estro, e un pescivendolo di fiducia. Ecco il la video-ricetta della nostra Lina che ci insegna come prepararli…
 

 

Primo piatto: tagliolini al nero di seppia

Per il primo piatto dovrete impegnarvi di più, ma ne varrà la pena! Lina Sannino vi propone infatti una salsa di seppioline e gamberi, unita ad una deliziosa bisque, che si sposa perfettamente con i taglioni al nero di seppia. Il risultato finale è al bacio: una perfetta fusione di sapori che sa restituirvi tutto il gusto del mare…
 

 

Secondo croccante: filetto di orata alle mandorle con salsa di arance

filetto di orata croccante

Il secondo piatto proposto dalla nostra chef porta in tavola sapori dal carattere spiccatamente mediterraneo. Al delizioso filetto di orata, reso croccante dalle mandorle tostate in forno, si contrappone il gusto agrodolce della salsa di arance, accompagnato da una gustosa dadolata di melanzane, zucchine e peperoni.

Dolce: crostata di mandorle e limoni

crostata di mandorle e limoni

Il menù di Natale de Il Giornale del Cibo si conclude con una semplice, sempreverde e deliziosa crostata, che riprende i sapori dei piatti precedenti: la crostata di mandorle e limoni. Il consiglio che vi regala la nostra chef, per la realizzazione di questo dolce, è di utilizzare dei limoni non trattati.

A questo punto, non ci resta che lasciarvi alla preparazione del vostro pranzo, ed augurarvi buon appetito…

Lina Sannino

Nata a Napoli, vive e lavora a Reggio Emilia. In CIR food è Chef e responsabile del ristorante self service aziendale di una importante impresa di Parma. I suoi piatti preferiti sono: Gnocchi di patate al ragù e Spaghetti con pesce e pomodorino fresco, perché, dice, il ragù della domenica, il profumo del mare, i colori del pomodorino fresco, sono i ricordi e il sapore della condivisione del cibo con le persone che ami. In cucina non può mancare tecnica, organizzazione, passione e, ovvio, il pomodorino fresco!!!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito o gli strumenti terzi da esso utilizzati, si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Informativa cookie. Se vuoi sapere di più, o negare il consenso ad alcuni o a tutti i cookie, consulta la Cookie Policy. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi