Eventi e Sagre a dicembre

Eventi a dicembre 2015: le 10 migliori Sagre Italiane

Silvia Trigilio

Ah…il Natale! Città illuminate, case zeppe di palline e fiocchi rossi, babbi Natale che si arrampicano su per i balconi, incastrati tra i fili di lucine colorate che si illuminano ad intermittenza. E poi renne finte fuori dai negozi, domande a trabocchetto ai nostri familiari per capire quali regali comprare per Natale. Infine, calorosi e abbondanti pranzi in famiglia, settimane bianche e weekend fuori porta e summit epocali per decidere cosa fare il 31 dicembre.
A tutto questo, statene certi, sopravviverete anche quest’anno, a patto di rifocillarvi con i 10 migliori eventi e sagre che questo dicembre 2015 ha riservato per voi. Passiamo allora all top ten!

 

Eventi e sagre italiane a dicembre 2015: la top ten

Festa della Micòoula

Micòoula

Cominciamo dall’alto, e precisamente dal borgo di  Hône, nella bassa Valle d’Aosta, dove dal 4 all’8 dicembre tutto ruota intorno alla Micòoula, pane dolce, specialità tipica di queste parti a base di castagne, noci, fichi secchi, uva passa.. Tra corse goliardiche, cene bavaresi e mercatini artigianali, vi sentirete immersi nelle placide e folkloristiche atmosfere di montagna come Hada al suo arrivo nel paese di Heidi. Ma il clou della festa arriverà l’8 dicembre, quando gli abitanti di Hône  vi mostreranno l’arte di impastare e cuocere la Micòoula.

 

Festa del Terrone e del Croccantino

Gli amanti del torrone saranno felici di sapere che dal 5 al 13 dicembre il paese di San Marco dei Cavoti (BN) si riempie di torroni e croccantini per la 15esima edizione della Festa del Torrone de del Croccantino. Quale occasione migliore per fare incetta di dolci da portare a tavole per le feste di Natale?

 

Choocomodica 2015

Chocomodica

E a proposito di dolci, dal 5 all’8 dicembre torna in Sicilia l’evento gastronomico più barocco di dicembre: Chocomodica 2015. I maestri ciocolatieri vi aspettano fra le vie di questo incantevole borgo siciliano (Modica, Ragusa) per regalarvi il piacere di un un cioccolato che dal 1746 incanta anche i palati più scettici, al punto da esser finalmente pronto a conquistarsi il meritato riconoscimento IGP.

 

Fiera fredda della Lumaca

“Chi va piano, va sano e va lontano”: niente di più vero per la Fiera  Fredda della Lumaca giunta (niente di meno!) alla sua 446esima edizione. Dal 4 all’8 dicembre a Borgo San Dalmazzo (CN), tra i numerosi visitatori e i gourmet che affolanno l’evento, avrete il piacere di assaggiare l’Helix Pomatia Alpina, la chiocciola dalla carne bianca che sulle Alpi Marittime ha trovato il suo habitat naturale, diventato ormai il piatto tipico della manifestazione.

 

Mostra Mercato Nazionale del Tartufo di San Miniato

Tartufo di San Miniato

Se vi siete persi gli appuntamenti di novembre state pur tranquilli, perché per mangiare il Tartufo di San Miniato avete ancora un ultimo weekend. Il 5 e il 6 dicembre il tartufo di San Miniato sposa le tradizioni enogastronomiche natalizie e, tra cene e degustazioni di vini e prodotti tipici, vi fa incontrare Masha e Orso, per la felicità dei bambini che, a questo punto, dovrete assolutamente portare con voi (il bonus nonni, tenetelo insomma per le degustazioni di vino di questo mese!)

 

Sagra del cinghiale a Suvereto

E a Suvereto (LI), il 6-7 e 8 dicembre, per prepararsi al Natale si va di cinghiale: immersi nelle atmosfere medievali di questo incantevole borgo della Maremma, potrete gustare i piatti della tradizione a base di carne di cinghiale, visitare mostre e assistere a spettacoli musicali.

 

Sagra della Pettola

pettole

Se non avete mai assaggiato le pettole è il caso di rimediare assolutamente durante il weekend prenatalizio: a Rutigliano (BA), il 12 e il 13 dicembre si celebra questo tradizionale dolce pugliese. Ma non è tutto:  ci troverete anche piatti a base di grano e ceci, e poi la zuppa di ceci neri, le olive e i carciofi fritti, le cartellate e la cotognata. 

 

Settimana del pane e dell’olio d’oliva

Amanti dell’ Olio Extravergine di Oliva Riviera Ligure D.O.P. dirigetevi tutti a Sestri Levante, dove il 28 novembre è iniziata la settimana del pane e dell’olio d’oliva.
Fino all’8 dicembre avrete la possibilità di prenotare visite guidate ad oliveti e frantoi locali, partecipare a cene tematiche e brunch di degustazione a filiera corta, iscrivervi ai laboratori per adulti e bambini, assistere a show cooking, mostre,e persona ad una rievocazione storica di pesca alla sciabica. E poi, chiaramente, di fare un salto al Salone Pane e Olio, che porta trenta produttori di qualità del territorio.

 

SuperZampone 2015

Superzampone

Forse non tutti sanno che a Castelnuovo Rangone si  organizza la festa dello Zampone più grande del mondo: il SuperZampone! Dal 2 al 6 dicembre potrete assaggiare quest’opera d’arte, frutto di una tradizione perpetuata dai maestri salumieri di Castelnuovo Rangone. E poi, in chiusura, domenica 6 dicembre, tutti in piazza alle 12 per il taglio e la distribizione di zampone e lambrusco GRATIS!

 

Festa del Radicchio Tardivo

Infine, se volete darvi al radicchio tardivo, dove volete andare se non in Veneto? Dal 4 al 14 dicembre a Martellago (VE) troverete una sessantina di espositori a sgomitare per la conquista del premio per il miglior radicchio tardivo. E poi incontri con i produttori, lo stand gastronomico aperto tutti i giorni e pronto a farvi abbuffare a son di risotto, gnocchi, pasticcio, zuppa, tacchinella farcita, involtini al radicchio, radicchio fritto o “in Saor”, nonché il dolce “Radicchio di Martellago”.

Vi abbiamo convinto? Bene, allora raccontateci dove avete intenzione di andare, o suggeriteci altri eventi e sagre a dicembre 2015: come sapete, non aspettiamo altro!

 

 

Silvia Trigilio

Nata ad Augusta, in provincia di Siracusa, vive e lavora a Bologna. Il suo piatto preferito sono i profiteroles della mamma perché sono lo ying e yang della cucina... se bianco e nero, dolce e amaro possono fondersi in maniera così estatica, vuol dire che un mondo migliore è possibile. In cucina non può mancare: una connessione internet, un tirabusciò (o tire-bouchon) e dei buoni commensali.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *