Silvia Trigilio

Silvia Trigilio

Nata ad Augusta, in provincia di Siracusa, vive e lavora a Bologna. Il suo piatto preferito sono i profiteroles della mamma perché sono lo ying e yang della cucina... se bianco e nero, dolce e amaro possono fondersi in maniera così estatica, vuol dire che un mondo migliore è possibile. In cucina non può mancare: una connessione internet, un tirabusciò (o tire-bouchon) e dei buoni commensali.
Alimenti senza glutine

Spesa gluten free: guida pratica per celiaci

La celiachia è l’infiammazione dell’intestino tenue provocata dal glutine nelle persone sensibili a questa sostanza. Ad oggi, l’unica terapia conosciuta è una apposita dieta con alimenti senza glutine, cioè quei cibi che, secondo la normativa europea, non devono contenere più di 20 mg/Kg (o ppm = parti per milione) di glutine. Glutine: di cosa si

Mangiare a Genova

5 posti in cui mangiare vivendo il meglio di Genova

Se siete in visita a Genova, per un weekend, prendetevi questo consiglio: prima di tutto dimenticate la parola “visita”. Perché Genova è una di quelle città che vanno assaporate fino in fondo, ad ogni ora del giorno e della notte, anche se solo per un fine settimana. Poetica e sgraziata, autentica e vissuta, vi racconta

Menu Capodanno

Menù di Capodanno: piatti della tradizione e ricette di pesce a prova di Chef

Uscire o non uscire? Preparare un Menù di Capodanno in grande stile o abbandonarsi al buffet dell’ultimo minuto? Studiare a modino un percorso enogastronomico (sapori di mare? Di terra? Ricette regionali? Cucina etnica?) o abbandonare la cura dei dettagli per abbracciare l’abbuffata di sostanza? Saremo sinceri con voi: le classiche domande che tutti si pongono a

MasterClai

Abbiamo assaggiato i piatti di Erica e Lorenzo di MasterChef. E vi diciamo cosa ci è piaciuto

Li abbiamo lasciati proprio lì, in cima al podio gastronomico più ambito della televisione italiana. Da allora, Erica Liverani e Lorenzo De Guio, prima e terzo classificato a MasterChef Italia, di piatti insieme ne hanno sfornati veramente tanti. Eh già, perché tra i due Chef provetti, nel frattempo, è nato un amore che giovedì 24

Festa-dei-morti-ricette-tipiche

I 10 dolci più buoni e inquietanti della “Festa dei Morti”

Inquietante a dirsi ma è così: il 2 novembre, in occasione della commemorazione dei defunti, in tutta Italia si fanno grandi scorte di zuccheri. Tra le ricette tipiche di questo giorno, in pole position in tutte le regioni italiane, troviamo biscotti: ricoperti di cioccolato, cosparsi di zucchero a velo, morbidi, croccanti…tutti accomunati da un’inquietante caratteristica:

Parmigiana di Melanzane Origine

Parmigiana: se non è nata a Parma, perché si chiama così? La Crusca risponde

Chi ha origini meridionali sa bene cosa voglia dire affondare i denti su quella crosticina di parmigiano, delicata e irresistibile barriera che introduce il palato al gusto indimenticabile di strati di melanzane imbevute di olio e ricoperte di pomodoro, intervallate da mozzarella o provola e talvolta da uova (varianti discutibili). Sì, stiamo parlando della Parmigiana

consigli per una grigliata perfetta

La mini-guida per una grigliata di successo

Sarà pur vero che una rondine non fa primavera, ma una cosa è certa: se arriva in tavola la colomba pasquale, è tempo di grigliate. Il 25 Aprile vi aspetta dietro l’angolo con chili di carne, pesce e verdure da grigliare e la nostra redazione ha un dovere morale da cui non può esimersi: svelarvi

Food Photography

Food Photography vs #Foodporn: intervista ad Alessandra Tinozzi

Non dite che non lo avete mai fatto, ché i feed dei nostri social parlano chiaro: immagini di cibo (che fanno ingrassare solo a guardarle!) imperversano ovunque e gli autori sono tra di noi. Anzi: siamo noi. Sì, perché l’abitudine di prendere in mano lo smartphone al ristorante per fotografare l’opera d’arte che ci hanno

Prima Colazione

Idee a Colazione: quali alimenti mettono in moto la Creatività?

Amanti della Colazione Continentale, se fate un lavoro creativo fareste bene a rivedere le vostre abitudini. Pare infatti che le migliori muse ispiratrici, al mattino, siano gli alimenti a base di zuccheri, carboidrati, caffeina, teina e cioccolato. E no, non è l’ultima trovata per farvi sentire meno in colpa di fronte ad un bombolone al

Invitare a cena un Romano

5 Cose da non fare se invitate a Cena un Romano

Se avete pensato di invitare a cena un romano, a regà, state già ‘nfognati. Perché pure se ve sete vennuti l’anima non è detto che farete un figurone, anzi, aspettatevi di pija ‘sto palo. Con i suoi 2769 anni di storia, er Colosseo, er Cupolone, i Fori Imperiali, gli artisti di piazza Navona e la

Ortoressia

Marino Niola: “L’Ortoressia è un grave disturbo alimentare”

“Siamo quello che mangiamo diceva Feuerbach. Bene, oggi noi siamo quello che non mangiamo. Viviamo da malati per morire sani”. Quando alcuni mesi fa abbiamo ascoltato le parole del professor Marino Niola all’incontro “Nutrire il Futuro”, ci siamo subito fatti qualche domanda sull’eccessiva e maniacale attenzione alla dieta e alle demonizzazioni di alcuni alimenti che da

Eventi e Sagre a dicembre

Eventi a dicembre 2015: le 10 migliori Sagre Italiane

Ah…il Natale! Città illuminate, case zeppe di palline e fiocchi rossi, babbi Natale che si arrampicano su per i balconi, incastrati tra i fili di lucine colorate che si illuminano ad intermittenza. E poi renne finte fuori dai negozi, domande a trabocchetto ai nostri familiari per capire quali regali comprare per Natale. Infine, calorosi e

Oca-festa-di-San-Martino

Oca a San Martino….ma non era castagne e vino?

In fatto di tradizioni culinarie per la festa di San Martino esistono due punti fermi che nessuno mai metterebbe in dubbio. Quanto è vero infatti che in Romagna “Par Sa’ Marten u s’imbariega grend e znèn” (per San Martino si ubriacano grandi e piccini), in Sicilia “A San Martino ogni mustu diventa vinu”. Il vino,

Sagre Novembre 2015

Novembre vi coglie in Castagna: una ventina di Sagre a cui non potete mancare!

Se il 2016 sarà l’anno dei ponti, il 2015 ormai in chiusura ci riserva una gran “sola”: sì perché il Weekend d’Ognissanti ha deciso bene di piazzarsi, per l’appunto, nel Weekend! Niente ponte e, quindi, niente fughe fugaci messe a punto con offerte last minute: niente di tutto questo. Ma c’è un “ma”. Perché per una

Invitare a cena un catanese

5 cose da non fare se invitate a Cena un Catanese

Avvezzo al mare e solito alla montagna (etnea, s’intende), imbattibile venditore, essere dotato di indubbio fascino, inconfutabile ingegno, raro senso artistico, invidiabile loquela, insuperabile nella produzione di supercazzole di sicuro effetto e freddure che vi lasceranno disarmati. Il catanese eccelle in tutto (persino in modestia), perché il suo DNA possiede un gene su cui gli

Spreco alimentare

No allo Spreco del Cibo in Italia: basterà una petizione?

805 milioni di persone nel mondo soffrono la fame, mentre 1,3 miliardi di tonnellate di cibo – oltre un terzo della quantità prodotta – finiscono ogni anno nell’immondizia. I numeri dell’alimentazione che la FAO ci mette sul piatto in occasione del World Food Day (16 ottobre) sono contraddittori, come sempre: se la matematica non è

sagre ottobre 2015

Le 13 sagre d’ottobre che vi schioderanno dal divano

Ora che le prime piogge autunnali hanno battezzato i nostri weekend, possiamo ufficialmente metterci l’anima in pace e cominciare a pensare a lunghi pomeriggi a base di cioccolate calde, the e tisane davanti a film e serie TV preferite. Se però siete metereopatici e pigri, ma non fino al punto di rinunciare alle sterminate feste

sagre settembre 2015

La top ten degli eventi culinari di settembre

È proprio quando le prime piogge autunnali ci avevano già convinto a metter via costume e telo da mare che un sole sfacciato e violento riporta alle nostre menti un’importante verità: settembre è quel mese borderline che in un solo ‘pacchetto’ ci offre giornate roventi e temperature autunnali, frutta e verdura estiva e primizie di

Diventare sommelier

Sommelier o quaquaraquà? Come smascherare un finto esperto di vini!

“La grande capacità dei sommelier è che sanno raccontare più fregnacce di me!” No, a dirlo non è stato Oscar Wilde e neppure Jim Morrison. La citazione non appartiene a nessuno degli autori che regnano incontrastati sull’universo degli aforismi ( sono parole uscite dalla bocca di Giuseppe Cruciani durante uno degli appuntamenti di Sorsi d’Autore

Questo sito o gli strumenti terzi da esso utilizzati, si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Informativa cookie. Se vuoi sapere di più, o negare il consenso ad alcuni o a tutti i cookie, consulta la Cookie Policy. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi