Idee creative per apparecchiare la tavola a Natale

Licia Giglio
2

Indice

     

     

    Decorare la tavola delle feste è una faccenda molto seria. Sappiamo tutti che l’atmosfera gioca un ruolo fondamentale per la riuscita di una cena quindi, non è mai troppo tardi per  pensare a come apparecchiare la tavola a Natale. 

    Noi maniaci del crafting, infatti, crediamo fortemente che qualche piccola decorazione studiata ad arte possa ispirare suggestioni e rendere una cena o un pranzo indimenticabili. E poi, diciamocelo: quanto è bello coccolare gli ospiti?

    In questo articolo abbiamo raccolto alcuni suggerimenti e spunti dedicati al periodo natalizio, con idee pratiche ed economiche per ricreare una calda atmosfera durante le cene e i pranzi delle feste.

    Come apparecchiare la tavola a Natale: 3 idee per i segnaposto delle feste

    In occasione di cene numerose è buona regola organizzare la tavola in modo ottimale collocando bene tutte le persone attorno al tavolo, per agevolare l’operazione è meglio adottare dei segnaposto: pratici e comodi, che toglieranno ai commensali l’obbligo di pensare a dove sedersi e accanto a chi. In alcuni casi, possono anche essere considerati dei piccoli ricordi della cena.

    Le foglie segnaposto 

    Un’idea veramente low budget ma di grande effetto: Driven By Decor suggerisce di usare piccole foglie (accuratamente lavate ed asciugate) che riportano il nome del commensale. Per realizzarle occorre un pennarello universale dorato oppure argentato e della pittura in tinta in cui immergere un’estremità della foglia per darle un tocco più festoso.

    Per realizzare questo tipo di segnaposto occorre, oltre ovviamente che avere una bella calligrafia, trovare il tipo di foglia ideale: quelle di magnolia sono perfette, perché sono lisce, lucide e molto eleganti. Se volete un effetto un po’ più rustico, potete anche utilizzare le foglie di alloro fresco, purché siano grandi e senza bordi troppo irregolari. Se invece amate stupire, usate l’edera.

    Le mini ghirlande profumate 

    Un’altra idea low budget che arriva da una bacheca Pinterest, sicuramente suggestiva, è quella di creare delle piccole ghirlande segnaposto utilizzando dei rametti di rosmarino. Basterà prendere dei rametti abbastanza lunghi (almeno 15 cm), creare un cerchio e fissarlo con uno spago, creando un piccolo fiocchetto. Con del cartoncino si possono poi ritagliare delle strisce con le ali, su cui andrà scritto il nome di ogni invitato (magari fissandolo con un po’ di colla a caldo). Se aggiungerete uno spago sulla parte superiore della ghirlanda, il segnaposto si potrà anche trasformare in una piccola “pallina” da appendere all’albero di Natale. Un’idea originale che può essere realizzata anche con altri tipi di piante aromatiche: potete infatti utilizzare anche timo o maggiorana, purché i rami siano della lunghezza ideale e siano freschi.

    Tappi porta nome 

    tappi di spumante segnaposto

    acoastalbride.com

    Se per caso tra una cena in famiglia e una rimpatriata con gli amici avete stappato qualche bottiglia di vino e conservato i tappi, sappiate che potrete dar loro una nuova vita, trasformandoli in piccoli deliziosi porta nome per la vostra tavola delle feste. A suggerirlo è Coastal Bride e per farlo basterà incidere il tappo nel senso della lunghezza e infilare un cartoncino con il nome dell’invitato. Chiaramente ci su può sbizzarrire con le decorazioni: si possono utilizzare fiocchi e nastri, oppure fissare dei fiori con un po’ di colla a caldo. Con i tappi di spumante è possibile inciderli sull’estremità superiore ed utilizzare cartoncini di forme più particolari.

    Il tovagliolo: spazio alla fantasia 

    La leggenda vuole che i modi di piegare il tovagliolo per dar vita a forme eleganti e raffinate oppure buffe e divertenti siano pressoché infiniti. Certo è che il tovagliolo è un elemento spesso considerato solo funzionale e invece può essere altamente decorativo, soprattutto durante le feste. Eccovi un video-tutorial da Pinterest che vi suggerisce ben 10 modi diversi di utilizzare il tovagliolo per decorare la vostra tavola.

    portatovaglioli segnaposto

    Foto di Licia Giglio

    Segnabicchieri colorati

    Quando i calici sulla tavola sono molti, il rischio è sempre quello di scambiarli. Per far si che ognuno abbia sempre il proprio dall’inizio alla fine della cena, meglio optare per dei segnabicchiere. Si possono utilizzare dei nastri colorati per fare dei piccoli fiocchi al collo del bicchiere, oppure dei cartoncini con su scritto il nome degli invitati. Perché non attaccare al collo del bicchiere delle piccole mollette di legno decorate, magari in una posizione che non dia fastidio durante la bevuta.

    Il Centrotavola: candele, colori e profumi 

    È il re delle tavole imbandite, portatore di allegria, colore e aria di festa: stiamo parlando del centrotavola. In commercio ne esistono di bellissimi, ma noi crediamo che sia meglio prepararlo con le proprie mani, perché ciò permette di adattarlo perfettamente ai gusti in fatto di colore e dimensione.

    centrotavola di Natale

    Foto di Licia Giglio

    Potete utilizzare un vassoio ampio, per esempio. Posizionate  al centro due candele grandi e di altezze diverse, poi coprite il fondo del vassoio con del pungitopo (attenzione a maneggiarlo con cura), qualche castagna e qualche spessa fetta di carambola. Potete utilizzare anche altri tipi di frutta, come le fette di arancia o pompelmo essiccate, e decorare anche con altre piante “natalizie”, come ad esempio il vischio, piracanta, cotognastro o biancospino.

    Se la cena si svolge su un tavolo lungo e volete che tutti i commensali abbiano qualcosa di decorativo davanti a sé, potete posizionare candele singole decorate lungo tutta la lunghezza del tavolo (la proposta è nella bacheca Home decor ideas di Carolyn.L). Se avete a disposizione delle candele dal diametro consistente ma senza decorazioni, potete abbellirle legandovi attorno ramoscelli dalle bacche rosse oppure piccoli legnetti di dimensioni diverse, o ancora, se volete un centrotavola dal profumo natalizio, stecche di cannella. Fermate tutto con un nastro decorato e il gioco è fatto!

    centrotavola con candele

    Pinterest.com

    Un’altra idea (Christmas holiday di Dariela Cruz) per un centrotavola allegro e colorato è utilizzare vasi di diverse altezze e larghezze, riempiti di acqua nella quale immergere dei rami di pungitopo. In superficie si completa il tutto con una piccola candela galleggiante.

     

    Che ne dite dei nostri consigli su come apparecchiare la tavola a Natale? Speriamo di avervi dato qualche spunto per poter apparecchiare la vostra tavola in modo allegro ed elegante. Qual è la decorazione che vi ha colpito di più?

    Licia Giglio

    È nata a Crotone nella primavera dell’ ’87 e da 13 anni vive a Bologna, città che l'ha adottata e coccolata come nessun’altra. Lavora come Social Media Manager per vari brand del mondo food e i suoi piatti preferiti sono fortemente legati alla sua terra e alla sua famiglia: i pip’è patate e il risotto ai frutti di mare di suo padre. Nella sua cucina non mancano mai la Sardella e il peperoncino piccante in polvere.

    Leave a Reply

    Your email address will not be published. Required fields are marked *