Caffè Sant’eustachio

Adriana Angelieri

di Martino Ragusa.A Roma non mancate una visita al Caffè Sant’Eustachio per prendere un buon caffè e soprattutto per portarvene una scorta a casa. è un’antica torrefazione nata nel 1938 che ancora pratica la tostatura a legna.Questo significa rispetto degli aromi e loro moltiplicazione una volta nella tazzina, oltre che assenza di sentori di bruciato.Per cogliere bene la differenza tra la torrefazione artigianale e l’industriale, pensate che la grande industria tosta il caffè verde in 3-4 minuti mentre con la tostatura a legna occorrono 22 minuti.Questa lentezza e dolcezza di lavorazione non manca di dare i suoi buoni risultati!L’indirizzo è:Caffè Sant’EustachioP.zza Sant’Eustachio n. 82Roma – ItaliaTel. (39) 06/68 80 20 48

Adriana Angelieri

Siciliana trasferita a Bologna per i tortellini e per il lavoro. Per Il Giornale del Cibo revisiona e crea contenuti. Il suo piatto preferito può essere un qualunque risotto, purché sia fatto bene! In cucina non devono mancare: basilico e olio buono.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *