Azienda agrituristica tenuta di roccadia

Redazione

Alfio Torrisi e Pietro Vacirca gestiscono il loro agriturismo animati da un’autentica vocazione all’ospitalità. Per intenderci sono del genere “angeli custodi coccolatori”, pronti a venire incontro alle esigenze dei loro ospiti e a prevenirne i desideri e le necessità. L’agriturismo è davvero bello e ha il punto di forza in un grande, bellissimo giardino con piante mediterranee e molti esemplari di quella flora subtropicale che ormai da tempo si è acclimatata in Sicilia. Le camere per gli ospiti si affacciano su una serie di terrazzamenti sui quali è impiantato un meraviglioso agrumeto, con aranci, mandarini, limoni e cedri. Potete immaginare il profumo di zagara e quanta allegria diano i frutti che quasi entrano dentro le stanze. La cucina è tipica siciliana e in gran parte realizzata con i prodotti dell’orto. Fra gli antipasti vi segnalo i cudduruni, schiacciate alle verdure, la caponata, la parmigiana e la peperonata. Tra i primi, non perdetevi i cavateddi fatti in casa alla Norma e fra i secondi le polpettine arrostite fra foglie di limone, ma sono solo due tra le tante specialità che potrete gustare. Una menzione speciale, infine meritano i liquori, alle erbe, al mandarino, all’arancio e al limone.

La Redazione del Giornale del Cibo è composta da donne e uomini amanti del mondo del cibo e dell'alimentazione che credono fortemente nel valore della cultura.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito o gli strumenti terzi da esso utilizzati, si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Informativa cookie. Se vuoi sapere di più, o negare il consenso ad alcuni o a tutti i cookie, consulta la Cookie Policy. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi