A Milano la quarta giornata dedicata all’arancia di Ribera DOP

Redazione

risotto con capesante e arancia

Il quarto appuntamento della rassegna “Arancia di Ribera DOP. Buona da bere, buona da Mangiare” è fissato a Milano, per lunedì 15 aprile!

Nella mattinata, il dott. Giuseppe Bacchi, funzionario della Regione Sicilia esperto in Educazione Alimentare, informerà gli alunni dell’Istituto Comprensivo Statale Cuoco – Sassi (plesso di Via Corridoni 34/36) sui benefici di una sana alimentazione. E al termine dell’incontro saranno distribuite spremute di Arancia di Ribera DOP.

Alle ore 20.00, presso il C.A.P.A.C (viale Murillo 17) si cena con Martino Ragusa con un menù degustazione tutto a base di arancia. Dall’antipasto al dessert Martino ci accompagnerà in un viaggio gastronomico alla scoperta dell’Arancia di Ribera DOP, la varietà di arancia che si distingue per le sue eccezionali caratteristiche organolettiche.

Ecco il menù:
Aperitivo – Cocktail: Spumante all’arancia.
Finger food: Spiedino di gamberone in rocchetto di capellini all’arancia
Antipasto – Arancia tonnata e carpaccio di baccalà all’arancia
Primo – Risotto alle capesante e arancia
Secondo – Medaglione di filetto di maiale all’arancia, con contorno di Insalata di arance, finocchi, cipollotti e olive nere
Dessert – Crema catalana all’arancia

 

locandina

 

La Redazione del Giornale del Cibo è composta da donne e uomini amanti del mondo del cibo e dell'alimentazione che credono fortemente nel valore della cultura.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito o gli strumenti terzi da esso utilizzati, si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Informativa cookie. Se vuoi sapere di più, o negare il consenso ad alcuni o a tutti i cookie, consulta la Cookie Policy. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi