Il mio rapporto con il tiramisù si può riassumere raccontando un aneddoto: mi capita spesso per lavoro di recensire ristoranti, pizzerie ed altri locali ed ogni volta, ripeto: ogni volta, per chiudere il pranzo o la cena chiedo il tiramisù. Per due motivi: il primo è professionale, ho scelto questo dessert quale termine di paragone tra i vari locali (fatte naturalmente le dovute distinzioni); il secondo è molto personale, semplicemente perché lo adoro!

Spesso quando ho in casa, più correttamente in frigo, un tiramisù lo divoro di continuo, cercando continuamente scuse per poterne mangiare un po’. Qualche mese fa mia madre ne ha preparato uno, e quando l’ho assaggiato ho subito notato che era stata introdotta una “modifica”: era stato realizzato senza uova. Oggi quindi vi propongo due ricette per offrire ai vostri ospiti un tiramisù senza uova ed uno senza uova e panna, alternative spesso obbligate a causa di intolleranze o allergie.

Per realizzarli utilizzeremo dei savoiardi senza uova, di cui vi racconto subito la ricetta per prepararli in casa.

Savoiardi senza uova

Ingredienti

  • 200 g di farina 00
  • 200 g di zucchero semolato
  • 150 g di fecola di patate
  • 150 ml di latte
  • 60 g di burro
  • 16 g di lievito in polvere
  • 10 g di bicarbonato
  • 1 bacca di vaniglia

Procedimento

  1. Versate in una ciotola il latte, unite lo zucchero semolato e scioglietelo, quindi aggiungete il burro reso morbido a temperatura ambiente ed infine la farina e la fecola, precedentemente setacciate.
  2. Lavorate tutti gli ingredienti per amalgamarli ed ottenere un impasto omogeneo. Fate riposare in frigorifero per un’ora.
  3. Rivestite con carta da forno una teglia e disponete in fila delle piccole porzioni di impasto, rettangolari, di 7 cm per 3 cm di misura.
  4. Spennellate ogni rettangolo di impasto con un po’ d’acqua, quindi cuocete nel forno già caldo a 190 °C per 15 minuti. Sfornate e lasciate raffreddare.

Ed ora passiamo ai nostri due tiramisù “alternativi”.

Le ricette per preparare il tiramisù senza uova in casa

Tiramisù senza uova

tiramisù vegano

Ingredienti

  •         240 g di mascarpone
  •         200 g di savoiardi senza uova
  •         200 ml di panna fresca
  •         80 g di zucchero a velo
  •         cacao amaro in polvere q.b.
  •         caffè freddo q.b.

Procedimento

1.Iniziate preparando la crema: montate la panna assieme a metà dello zucchero a velo previsto dalla ricetta, versando gli ingredienti in una ciotola, e ponetela in frigo.

2.In un’altra ciotola unite il mascarpone alla seconda metà dello zucchero a velo, amalgamandoli con una frusta a mano.

3.Unite i due composti, incorporando un po’ di panna alla volta al mascarpone, con un movimento delicato dal basso verso l’alto per non smontare il tutto.

4.Bagnate i savoiardi nel caffè freddo, e poneteli in una teglia rettangolare, ricoprendo il primo strato di biscotti con una parte della crema inserita in una sac a poche.

5.Ripetere l’operazione fino ad esaurire i biscotti e la crema, quindi ponete la teglia in frigo per circa 3 ore dopo aver spolverato il tiramisù con il cacao amaro in polvere.

Tiramisù senza uova e senza panna

tiramisù senza uova e panna

Ingredienti

  •         350 g di mascarpone
  •         200 ml di caffè
  •         100 g di savoiardi senza uova
  •         45 g di zucchero a velo
  •         cacao amaro q.b.

Procedimento

1.Tenete il mascarpone fuori dal frigo per mezz’ora circa, quindi versatelo in una ciotola, aggiungete lo zucchero a velo e lavorate gli ingredienti per amalgamarli, con l’utilizzo delle fruste elettriche, per ottenere una crema liscia e montata.

2.Preparate il caffè e lasciatelo raffreddare in una capiente ciotola, quindi bagnate i savoiardi con un movimento veloce per evitare che possano assorbire troppo liquido.

3.Disponete i savoiardi sul fondo di una teglia, creando un primo strato e copritelo con la crema di mascarpone, livellandola con una spatola.

4.Continuare con questa operazione fino ad esaurire gli ingredienti, alternando biscotti e crema, poi spolverate il dolce con il cacao amaro in polvere e ponetelo in frigo per circa 2 ore.

Anche voi come il sottoscritto avete un debole per il tiramisù? Oltre alla ricetta classica, ed a queste che vi abbiamo appena proposto  l’alternativa senza uova e senza panna, esistono tante altre versioni particolari, grazie all’utilizzo della frutta o magari di una bagna particolare. Potete trovare 10 nuove ricette del tiramisù in questo articolo.

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO CON I TUOI AMICI

Ti è piaciuto questo articolo?

Vuoi restare aggiornato su tutte le novità del Giornale del Cibo?

Iscriviti alla Newsletter: riceverai ogni giovedì una selezione degli articoli, delle ricette e degli eventi più rilevanti della settimana sul mondo del food e dintorni

Dichiaro espressamente di aver preso visione dell’informativa resa ai sensi dell’art. 13 del D.Lgs. 196/2003 ed autorizzo il trattamento dei dati.

A proposito dell'autore

Luca Sessa

Nato a Napoli, vive e lavora a Roma come analista dati per Wind. Nel 2011 ha aperto il Food Blog "Per un pugno di capperi" che, nato per essere una vetrina dei suoi piatti, è diventato un luogo di confronto tra appassionati. Il suo piatto preferito è la Torta caprese perché: amo il cioccolato ed è da sempre la torta del mio compleanno. Dice che in cucina non possono mancare la pasta, una padella ampia e la passione.

3 Risposte

  1. paola

    Delizioso,senza uova e panna lo preferisco,grazie bellissima ricetta,buona giornata

    Rispondi
  2. maria

    Mi attira tanto questa ricetta, è anche il mio dolce preferito, quindi Grazie! Ma magari si potesse “sostituire” anche il mascarpone… Queste benedette (si fa per dire) intolleranze. C’è la possibilità o devo accontentarmi di mangiarne comunque poco? Posso visitare il tuo blog?

    Rispondi

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata