Provate ad immaginare cinque versioni completamente diverse una dall’altra di un identico ingrediente.
Per la maggior parte degli ingredienti esistenti non è facile, lo so, ma non è così per il magico panetto bianco: il tofuInfatti il suo gusto neutro, spesso criticato, lo rende invece perfetto per una moltitudine di creazioni diverse.
Per cui abbiamo deciso di proporvi 5 ricette con il tofu meravigliosamente invitanti, tutte uniche ed inaspettate. La scelta, in modo da esser equa, è ricaduta su due versioni dolci, due versioni salate ed una versione neutra, per così dire passepartout.

Ricette con tofu: 5 alternative irresistibili

Vegan-bounty proteico

snack tofu

Ingredienti

  • cocco a scaglie 100 g
  • tofu 1 panetto
  • farina di canapa 4 cucchiai
  • cioccolato fondente al 75% di cacao 2 tavolette
  • avena fiocchi 4 cucchiai
  • sciroppo d’acero q.b.
  • latte vegetale q.b.

Procedimento

  1. Mescolate, in una capiente insalatiera, gli ingredienti in modo tale che il composto sia malleabile e che non si sfaldi ad eccezione del latte, che utilizzerete solo se necessario per rendere della giusta compattezza l’impasto.
  2. Una volta amalgamato cercate di formare una palla e fatela riposare in frigorifero per circa 30 minuti.
  3. Nel frattempo fate sciogliere a bagnomaria il cioccolato fondente, meglio se al 75% di cacao.
  4. Rimuovete poi dal frigorifero la palla e realizzate con essa dei piccoli salsicciotti della grandezza di un kiwi.
  5. Adagiateli su una griglia da forno leggermente sollevata, sotto la quale posizionerete della carta da forno. A questo punto ricoprite i vostri fagottini con il fondente fuso. Fate raffreddare in modo che la copertura si indurisca, girateli delicatamente e passate il fondente anche sopra questo lato.
    Ponete in frigo per 15 minuti prima di consumarli.

Milkshake alla fragola

tofu milkshake vegano

Ingredienti

  • fragole 250 g
  • latte di farro q.b.
  • baccello di vaniglia 4 cm
  • due foglioline di melissa fresca
  • zuccherini colorati/granella di nocciola q.b. (ed anche di più!)
  • sciroppo d’agave 4 cucchiai
  • tofu 1 panetto
  • yogurt vegetale mezzo barattolino

Procedimento

  1. Frullate tutti gli ingredienti per almeno 2 minuti, ponete in un bel bicchierone, guarnite con degli zuccherini colorati e della granella di nocciola oppure accompagnate con due foglioline di melissa fresca.
  2. Gustate ghiacciato.

Bastoncini di mare e tofu

bastoncini di tofu

Ingredienti

  • 1 panetto di tofu al naturale fatto in casa
  • 8 cucchiai di farina di ceci
  • 1 tazza di latte di soia
  • sale integrale marino q.b.
  • pepe nero macinato fresco q.b.
  • semi di sesamo tostati qb
  • olio extravergine d’oliva qb
  • 1 foglio di alga nori

Procedimento

  1. Tagliate il panetto di tofu prima a metà e poi ancora a metà in modo perpendicolare per la sua lunghezza così da ottenere dei bastoncini, sottili ma non troppo più o meno della grandezza dei classici bastoncini di pesce.
  2. Impanate ogni “bastoncino” passandolo prima nel latte di soia quindi ricopritelo con un pezzetto di nori che avrete precedentemente tagliato usando un paio di forbici in piccoli rettangoli per facilitarvi il compito di ricopertura.
  3. Immediatamente la nori diventerà morbida e si adagerà facilmente sul tofu ricoprendolo perfettamente. Ora quindi passate il bastoncino di tofu e nori subito nella farina di ceci e poi una seconda volta nel latte di soia (velocissimi mi raccomando!) quindi, l’ultimo passaggio, passatelo nel pane grattugiato che avrete arricchito con i semi di sesamo tostati, impanando per bene con le mani.
  4. Il mix di latte e farina di ceci sostituirà perfettamente l’uovo che generalmente viene utilizzato durante la classica panatura.
  5. Ora friggete in abbondante olio extravergine d’oliva ben caldo, ponete su carta per frittura e gustate i vostri bastoncini di tofu caldi e croccanti aggiungendo abbondante succo di limone, sale integrale marino e pepe nero fresco.

Fagottini di fiori di zucca

fiori di zucca tofu

Ingredienti

  • fiori di zucca 6
  • tofu 1 panetto
  • zucchine 2 medie
  • aglio 2 spicchi
  • prezzemolo fresco qb
  • pepe nero macinato fresco qb
  • 1 cipolla rossa di Tropea piccola a dadini
  • paprika dolce q.b.
  • curcuma q.b.
  • cumino semi q.b.
  • coriandolo semi macinati q.b.
  • tamari 2 cucchiai da tavola
  • miglio/quinoa/ cous cous 100 g cotto
  • erba cipollina fresca q.b.
  • farina di ceci 50.g
  • pane grattugiato q.b.

Procedimento

  1. Realizzate il vostro impasto unendo tutti gli ingredienti in una capiente insalatiera ed aiutandovi con le mani create una palla.
  2. Fate riposare il vostro impasto in frigo per almeno 20 minuti, nel frattempo provvedete a pulire i fiori di zucca, rimuovendo picciolo e polline ed aprendoli a metà. Quindi riempite i fiori di zucca con il vostro impasto.
  3. Fissateli richiudendoli per bene con i fili di erba cipollina come fossero dei piccoli pacchettini regalo.
  4. Ponete ogni fagottino in forno spolverato con pane grattugiato e dell’olio extravergine delicatamente spruzzato.
  5. Infornate per 15 minuti con grill acceso a 180°C a media altezza.

Servite con crema allo yogurt vegetale, salsa tzatziki o salsa agrodolce.

Mousse passepartout

crema di tofu

Ingredienti

  • tofu 1 panetto
  • latte di soia neutro 2 cucchiai da tavola
  • sale un pizzico
  • sciroppo d’agave 1 cucchiaino
  • olio di girasole 2 cucchiai da tavola

Procedimento

Frullate gli ingredienti in un mixer per un paio di minuti ed otterrete la vostra crema. A questo punto la potrete utilizzare in mille (e una) maniere diverse esattamente come un vero passepartout.

Ad esempio:

  1. Il tofu, in questa forma, è perfetto come crema fresca sostituisci formaggio, in tramezzini o panini, basta aggiungere un paio di cucchiai di yogurt vegetale
  2. Perfetto per patè salati grazie all’aggiunta di carciofi, olive, capperi o pomodori secchi
  3. Ma ancora, come mousse di farcitura per torte dolci, realizzate con pan di Spagna oppure realizzate con biscotti secchi, yogurt  e frutta.
  4. Assieme al latte di cocco intero, in proporzione 1:1, diventa una crema dolce da poter guarnire con nocciole, cioccolato fondente, sciroppo d’agave, frutta a pezzi o marmellata da gustare al cucchiaio.
  5. Ma ancora può trasformarsi in una crema da farcitura per lasagne, cannelloni, torte salate: basta aggiungerla al ragù di verdure o agli spinaci saltati per rendere più corposi e completi i vostri primi piatti completamente vegetali.

In conclusione, quindi, ecco perché le ricette con il tofu sono tante. , In fin dei conti, risulta essere l’elemento più versatile esistente, almeno secondo la mia esperienza e non meno importante, il mio personale gusto.

Osate sperimentazioni inaspettate e stupite le vostre papille gustative, non se ne pentiranno di certo! Un esempio? Le cheesecake tutte vegetali!

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO CON I TUOI AMICI

Ti è piaciuto questo articolo?

Vuoi restare aggiornato su tutte le novità del Giornale del Cibo?

Iscriviti alla Newsletter: riceverai ogni giovedì una selezione degli articoli, delle ricette e degli eventi più rilevanti della settimana sul mondo del food e dintorni

Dichiaro espressamente di aver preso visione dell’informativa resa ai sensi dell’art. 13 del D.Lgs. 196/2003 ed autorizzo il trattamento dei dati.

A proposito dell'autore

Carmela Kia Giambrone

2 Risposte

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata