Provenienza Italia
Tempo
Costo
Difficoltà

Sicuramente durante le feste sarà avanzato dello spumante. Questa ricetta prevede l’utilizzo dello spumante, quindi è ottima per non far perdere il vino avanzato. Ecco come preparare un dessert diverso dal solito, ma soprattutto leggero e colorato: gelatina di arance allo spumante.

gelatina di arance
Arance allo spumante
gelatina di arance
Arance allo spumante
Gli Ingredienti
Le Istruzioni
  1. Per prima cosa spremete tante arance quante ne servono ad ottenere la dose di succo prevista. Filtrate il succo e tenetelo da parte.
  2. Fate ammorbidire la colla di pesce in acqua fredda.
  3. In un pentolino fate scaldare il succo d’arancia, scioglieteci dentro la colla di pesce ben strizzata ed alla fine aggiungete lo spumante. Mescolate bene e lasciate raffreddare.
  4. Prendete una pirofila rettangolare o comunque un piatto da portata a bordi alti. Sul suo fondo create un leggero velo con il composto di succo d’arancia e spumante e mettete la pirofila in frigorifero per almeno 35 - 40 minuti.
  5. Pelate a vivo le 6 arance e tagliatele a rondelle. Spolveratele con lo zucchero e tenetele da parte.
  6. Tirate fuori la pirofila dal frigo adagiate le rondelle d’arancia in maniera che ogni rondella corrisponda ad una porzione, quindi versate a copertura il resto del composto di succo e spumante.
  7. Mettete nuovamente in frigo e lasciatelo raffreddare bene per almeno 4 ore prima di servire.
  8. Portate in tavola e tagliate il dessert a fette in maniera che – come già detto – ogni rondella corrisponda ad una porzione.

CONDIVIDI QUESTA RICETTA CON I TUOI AMICI

Ti è piaciuta questa ricetta?

Vuoi ricevere le migliori ricette del Giornale del Cibo?

Iscriviti alla Newsletter: riceverai ogni giovedì una selezione degli articoli, delle ricette e degli eventi più rilevanti della settimana sul mondo del food e dintorni

Dichiaro espressamente di aver preso visione dell’informativa resa ai sensi dell’art. 13 del D.Lgs. 196/2003 ed autorizzo il trattamento dei dati.

A proposito dell'autore

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata