Toscana: gaudente toscana… e sfurtuna maledetta!

fededado

di Fededado.Progetto per filo e per segno le vacanze in camper all’Elba e in Toscana, per finire l’ultimo giorno, mercoledì, a Panzano, per conoscere il mitico macellaio Dario Cecchini, quello che ogni tanto è su Gusto, e per mangiare al ristorante La ciccia… Ci pensavo da dicembre passato…All’Elba pesce mitico, da leccarsi fin dietro la schiena…Ovunque…Poi, dopo quindici giorni da favola (Camping Lacona pineta, grandi grigliate di carne e pesce, e un barista in piscina che faceva il meloncello…frullato di melone e gin…Pomeriggi stravaccati in piscina… Questo simpatico rokettaro, ci metteva, oltretutto Led Zeppelin, Pink Floyd, Deep purple, Queen a manetta!!!! Da godere! Se non ho messo 10 kili è perchè il campeggio era tutto in salita!!).Beh, si parte e io ho gia le papille pronte alla tartare di Cecchini, ed i miei amici a Pavia hanno già la brace pronta in attesa del diamantino da un carato di fiorentina che ho promesso loro.Mi riscaldo il motore a Volterra con la Ribollita, anche se ci sono 35° gradi!A San Gomognano aquisto bresaola, prosciutto, salame di cinghiale a bizzeffe… Mercoledì: Panzano!!!!Oddio sono in fibrillazione, il mio mito, il cultore e guru della bistecca…Dico ad un signora.Mi perdoni, signora, dov’è il negozio di Cecchini?Questa mi dice: Guardi che forse oggi è chiuso!!La risata ironica, o isterica di mio marito, stufo di sei mesi di preparazione risuona diabolica per le viuzze del paesino… Io rido, ma mi sento le lacrime agli occhi!Beh, dico, una foto al negozio e alla lapide alla fiorentina, le voglio.Arriviamo al negozio, che è aperto, non c’è carne… Io non resisto, devo rompere le scatole, è nella mia indole! Quindi entro e dentro c’è lui, che prepara per l’indomani!Oddiooooooooo, la prego, facciamo una foto!!!!Lui mi mette un braccio sul collo, forse un pò risentito per questa pazza che in confronto, una giapponese con le foto rompe meno… Mio marito, in imbarazzo estremo, scatta… NON HO PIU’ LA CORRENTE… PILE SCARICHE!Non commento i commenti di mio marito. Mi prende in giro ancora adesso.Beh, in Toscana, ricordate, macellai chiusi il mercoledì.Mio marito ha studiato chitarra a Firenze, ma non se lo ricordava, quindi, è passato davanti a una buona macelleria, nulla…Siamo arrivati al Mercato di San Lorenzo alle due, il nulla.Allora per rimembrare la nastra gioventù, mi dice Dai, andiamo dall’oste (Zona Santa Croce)… CHIUSO!Beh non mi è andata poi male… Mi sono presa, in un baracchino, un ottimo lampredotto! 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito o gli strumenti terzi da esso utilizzati, si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Informativa cookie. Se vuoi sapere di più, o negare il consenso ad alcuni o a tutti i cookie, consulta la Cookie Policy. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi