Torte con i biscotti: le ricette da realizzare con Oreo, Pan di stelle e Gocciole

Monica Face
2

Indice

     

     

    Preparare dolci utilizzando dei biscotti è sempre un’ottima idea: poco tempo fa vi avevo dato alcune ricette di  semifreddi con biscotti, per esempio, uno più goloso dell’altro. Di recente, però, abbiamo visto anche come preparare alcuni tipi di biscotti famosi fatti in casa e, visto che l’argomento suscita interesse, questa volta ho pensato a una variante: le torte fatte con i biscotti famosi. Niente pasta frolla, né pan di spagna, quindi, ma solo frollini usati come base, ripieno e decorazione.

    Torte con i biscotti famosi: ecco tre ricette golose 

    Ottime da servire in qualsiasi occasione, che si tratti di un compleanno o semplicemente di una cena con gli amici, le ricette qui proposte sono fatte con alcune tipologie di biscotti che possono ovviamente essere cambiati in base ai gusti. Noi abbiamo scelto gli oreo, le gocciole e i pan di stelle.

    Torta con gli oreo

    P-fotography/shutterstock.com

    La mia passione per la cheesecake è ormai nota, ma questa volta ve la propongo con base e ripieno realizzato con famosi biscotti extradark.

    Ingredienti per 8 persone

    • 40-45 biscotti oreo
    • 1 bicchiere di latte
    • 250 g di panna fresca
    • 350 g di formaggio spalmabile
    • 60 g di zucchero a velo
    • 4 fogli di colla di pesce

    Procedimento

    1. Prendete la metà dei biscotti e riduceteli in farina con un mixer. Versateli in una ciotola assieme a mezzo bicchiere di latte. Mescolate bene e versate il composto in una tortiera con stampo a cerniera foderata con carta forno. Livellate con un cucchiaio e mettete in frigo per 30 minuti.
    2. Nel frattempo, mettete in ammollo in acqua fredda i fogli di colla di pesce. In una capiente ciotola versate il formaggio spalmabile, lo zucchero a velo e mescolate. Semi montate la panna e unitela al composto un po’ alla volta, mescolando dall’alto verso il basso per non farla smontare. 
    3. Scaldate mezzo bicchiere di latte senza farlo bollire, unite i fogli di colla di pesce ben strizzati e, una volta che si è creata la gelatina, unitela alla crema mescolando accuratamente. Infine, prendete una decina di biscotti e rompeteli grossolanamente unendoli alla crema di formaggio. Estraete la base dal frigo, versatevi il composto e livellatelo con una spatola. 
    4. Decorate con gli ultimi biscotti lasciati da parte triturando e sbriciolando sopra alla superficie. Fate riposare la torta per almeno tre ore in frigorifero prima di servire. 

    Torta con pan di stelle e crema al mascarpone

    Giado/shutterstock.com

    In questo caso i biscotti vengono lasciati interi per ricoprire la superficie di una teglia, un po’ come avviene quando si prepara il tiramisù.  

    Ingredienti per 6-8 persone

    • 450 g di biscotti pan di stelle
    • 300 ml di latte
    • 200 g di panna fresca
    • 350 g mascarpone
    • 3 cucchiai di crema al cioccolato spalmabile + altra per la decorazione
    • 80 zucchero a velo + altro per decorare

    Procedimento

    1. Prendete uno stampo con apertura a cerniera, foderato con carta forno. In una ciotola versate il latte e immergetevi i biscotti, sistemandoli poi sulla base della teglia. Quando avrete rivestito tutta la superficie, spezzettate altri biscotti cercando di coprire tutte le zone rimaste inevitabilmente scoperte. Cercate di creare una superficie compatta
    2. Nel frattempo montate a neve ferma la panna e unitela al mascarpone. Aggiungete la crema spalmabile e lo zucchero a velo e mescolate tutto fino a rendere omogeneo. 
    3. Versate la crema al mascarpone livellandola, poi procedete con un nuovo strato di biscotti inzuppati nel latte e un altro di crema. Livellate e decorate con qualche biscotto lasciato intero e riponete in frigo per almeno due ore prima di servire.

    Torta con gocciole

    carpe89/shutterstock.com

    Una base di biscotti con crema di ricotta e gocce di cioccolato: questa torta ancora una volta senza cottura, sarà decorata, infine, con i biscotti dalla tipica forma a goccia. 

    Ingredienti per 8 persone

    • 400 g di gocciole
    • 180 g di burro fuso
    • 500 g di ricotta 
    • 100 g di gocce di cioccolato
    • 100 g di zucchero a velo
    • q.b. di cacao amaro in polvere

    Procedimento

    1. Per prima cosa, frullate 300 grammi di biscotti lasciando il resto interi. Una volta ridotti in poltiglia, sistemati in una capiente ciotola e versatevi il burro fuso mescolando accuratamente. Prendete una tortiera da 22 cm con apertura a cerniera e rivestitela con carta forno, facendola aderire bene alla base e ai lati.
    2. Versate il composto di biscotti nello stampo; quindi, livellatelo con un cucchiaio e sistemate quelli interi su tutta la circonferenza, spingendoli leggermente e  facendoli aderire alla base che è ancora morbida. Coprite tutto e mettete in frigorifero per almeno 20 minuti. 
    3. Nel frattempo, in una ciotola mettete la ricotta, le gocce di cioccolato, lo zucchero e mescolate accuratamente. Prendete 6-7 biscotti e spezzettateli grossolanamente unendoli al composto e mescolando ancora. Prendete quindi la base dal frigo e versatevi la crema di ricotta, livellando con una spatolina
    4. Decorate, infine, con qualche biscotto intero la superficie della torta. Mettete in frigorifero e fate riposare per almeno due ore. Al momento di servire potete spolverizzare con un poco di cacao amaro in polvere.

     

    Che cosa ne pensate di queste torte realizzate utilizzando i biscotti? Una bella idea soprattutto per chi non ha voglia di accendere il forno! 

     

    Monica Face

    Di origini napoletane, è nata e vive a Roma. In passato ha collaborato con vari settimanali, tra cui "Di più"; "Di piùTv Cucina"; "RadioCorriere Tv"; "Onda Tv"; "Messaggero Tv". Oggi invece si dedica anima e corpo al suo blog, "Che cavolo cucino, oggi?". Il suo piatto preferito è la parmigiana di melanzane, "perché è un ricordo d'infanzia e perché", dice, "quando aspettavo il mio bambino avevo sempre voglia di melanzane". Nella sua cucina non possono mancare il pane (che prepara in casa) la frutta e il caffè, "perché altrimenti... il pasto non è finito".

    Leave a Reply

    Your email address will not be published. Required fields are marked *