sagre ottobre 2015

Le 13 sagre d’ottobre che vi schioderanno dal divano

Silvia Trigilio

Ora che le prime piogge autunnali hanno battezzato i nostri weekend, possiamo ufficialmente metterci l’anima in pace e cominciare a pensare a lunghi pomeriggi a base di cioccolate calde, the e tisane davanti a film e serie TV preferite.
Se però siete metereopatici e pigri, ma non fino al punto di rinunciare alle sterminate feste e sagre di questo ottobre 2015 che trovate in giro per l’Italia, potete leggere i consigli del nostro emagazine, e cominciare a pianficare lunghe domeniche a base di tartufi, mortadelle, castagne e street food.

Ancora convinti di voler cedere alle lusinghe autunnali del divano?

 

Sagre ottobre 2015: 13 motivi per contrastare le lusinghe del divano

Lunghe domeniche al tartufo

Cominciamo dal re dei prodotti autunnali, colui che ogni anno aspetta in silenzio, sotto terra, di essere scovato e poi quotato: parliamo del tartufo che ad ottobre comincia a diventare la guest star di una miriade di paesini di montagna.

Come non partire da Alba (CN) e dal suo preziosissimo tartufo bianco (che ad ottobre 2014 potevate comprar alla modica cifra di 250 euro/20 gr)? Dal 10 ottobre al 15 novembre lo trovate all’ 85esima edizione della Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba, preceduta il 4 ottobre dal palio degli asini.

 

Fiera del Tartufo Bianco d'Alba


Tartufi pregiati anche a
Sant’Agata Feltria (Rimini), dove il 4 – 11 – 18 – 25 ottobre, si svolge la 31esima fiera nazionale in suo onore.

Tartufi anche a Dovandola (FC) , dove il 18 e il 25 ottobre, per la 48esima volta, si festeggia il tartufo bianco delle colline circostanti e si degustano le tagliatelle al tartufo “tirate” a mano dalle sfogline della Pro Loco. E ancora tartufi a Bologna dove il 3 – 4 e 11 ottobre si celebra una megagalattica Tartufesta annuale.

Se non vi siete ancora stancati di sentir parlare di tuberi, sappiate che negli stessi giorni si tiene una fiera del tartufo anche a Moncalvo (AT) e che anche più a Sud, a Sant’Angelo in Vado (PU) trovate il tartufo bianco in mostra dal 10 ottobre all’1 novembre.

E poi c’è Volterra Gusto Autunno che vi aspetta il 24-25 e 31 ottobre e 1 novembre per farvi degustare e comprare i tartufi bianchi e i prodotti tipici delle verdi campagne toscane. Naturalmente, in quel di Volterra (PI).

Chiudiamo con il tartufo perugino, che nei giorni  9-10-11-17-18 ci aspetta a Pietralunga (PG) per la Mostra mercato del tartufo e della patata di Pietralunga.

Ne volete ancora? Abbiate pazienza: aspettate a novembre e ve ne daremo di nuove…

 

Domeniche a tutto Street Food

Come si fa a non andare ad un evento battezzato con il nome di “Street Food Time, la felicità in un cartoccio?”. Come si fa a resistere alla tentazione di iniziare il mese di ottobre fiondandovi  (il 2 – 3 e 4 ottobre) a Marina di Pescara? È un obbligo morale: bisogna andare, mangiare e #foodpornare  su Instagram al grido di #Instafood #Instastreet, come faranno gli instagramers che parteciperanno al contest creato per l’evento.

Che ottobre sarebbe senza castagne?

A Soriano nel Cimino (VT), dall’ 1 al 18 ottobre, piovono castagne ogni weekend. Ma non è tutto: tra indomite rocche, giostre e tornei medievali, vi sentirete come Troisi e Benigni in “Non ci resta che piangere”. Per farvi un’idea di quello che vi aspetta, date un’occhiata al sito ufficiale della Sagra delle Castagne!

 

 Castagne


Autunni vulcanici

Alle pendici dell’Etna, invece, è tutto pronto per la tradizionale “Ottobrata”: per tutte le domeniche del mese, Zafferana Etnea (CT) metterà in mostra i prodotti tipici del vulcano attivo più alto d’Europa, tra concerti e spettacoli ed escursioni.

 

Autunni grassi

La “grassa” mette in piazza anche quest’anno tutta la mortadella di cui è capace per l’evento più pink che ci sia: MortadellaBo’. Dal 15 al 18 ottobre, se venite a Bologna, non pensate di potervela cavare senza addentare un panino con la “mortassa”…

 

Speck in Alto Adige

Per chiudere, raggiungiamo l’estremo nord della penisola e andiamo ad assaggiare lo speck più buono d’Italia: andiamo in Val di Fus, a Santa Maddalena (BZ), dove il 3 e 4 ottobre si aprono le danze per la Festa dello Speck.

 

Speck Alto Adige
Ora che avete scoperto quante sagre ottobre 2015 vi offre, vi sentite un po’ meno pigri? Bene, perché questo mese vi aspetta ancora un tour di degustazioni di vino!

Silvia Trigilio

Nata ad Augusta, in provincia di Siracusa, vive e lavora a Bologna. Il suo piatto preferito sono i profiteroles della mamma perché sono lo ying e yang della cucina... se bianco e nero, dolce e amaro possono fondersi in maniera così estatica, vuol dire che un mondo migliore è possibile. In cucina non può mancare: una connessione internet, un tirabusciò (o tire-bouchon) e dei buoni commensali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *