ricette con aceto balsamico

Aceto balsamico, tre ricette per gustare questa eccellenza

Monica Face

Carne, pesce, formaggi, insalate e persino dolci: le ricette con l’aceto balsamico sono infinite. Come vi abbiamo raccontato nel nostro tour tra le acetaie di Modena, questo prezioso condimento è diventato ormai uno dei protagonisti della tavola italiana. L’utilizzo esclusivo di uve particolari, un’attenta lavorazione, riposo in botti di legno pregiato e numerosi travasi sono tutti elementi che lo valorizzano e che, di conseguenza, ne fanno aumentare il valore economico. L’aspetto limpido e brillante, il colore bruno e intenso, ma soprattutto il grado di invecchiamento che lo portano ad avere il caratteristico sapore agrodolce, ne fanno un condimento speciale, che merita di essere abbinato con accuratezza. Pertanto, usarlo in cucina significa impiegarlo sapientemente in base al sapore più o meno marcato che si vuole dare al piatto. Vediamo insieme come, anche attraverso tre ricette con l’aceto balsamico che voglio proporvi.

Aceto balsamico: uso in cucina e abbinamenti

abbinamenti aceto balsamico

Il bello dell’aceto balsamico è che, a seconda del grado di invecchiamento, può essere abbinato a verdure, carni, pesce, antipasti e persino ai dolci. Più rimane a riposo, infatti, più si concentra e acquisisce gli aromi dei legni e anche quella cremosità che lo rende piacevolmente vellutato e sciropposo. Un balsamico giovane, ad esempio, si presenta molto liquido e adatto per condire insalate, marinare carne e pesce, preparare la vinaigrette o il pinzimonio. Uno mediamente invecchiato, maggiormente denso e con sapore più deciso, risulterà perfetto per insaporire risotti, carne, pesce e verdure. Se l’invecchiamento supera i 10 anni, infine, sarà una prelibatezza per accompagnare caviale e crostacei, fragole e frutta fresca in genere, gelati di crema e semifreddi, e sarà un ottimo accompagnamento di formaggi morbidi e stagionati, primo tra tutti il Parmigiano Reggiano, sovrano indiscusso dei latticini, che con il suo sapore intenso crea un connubio assolutamente perfetto.

Ricette con l’aceto balsamico: 3 proposte dal gusto speciale

Ricordate il nostro articolo sul tagliere dei formaggi? Ebbene sappiate che un balsamico denso invecchiato oltre 10 anni sarà un accompagnamento perfetto per quelli morbidi o stagionati: irrorati con questo prezioso condimento vi garantiranno un successo sicuro.  

Ora non vi resta che provare queste tre stuzzicanti ricette.

Grigliata di pesce con salsa all’aceto balsamico

salmone al balsamico

Ingredienti per 4 persone

  • 4 tranci di salmone
  • q.b. di sale
  • q.b. di pepe
  • una patata
  • 2/3 cucchiai di aceto balsamico
  • un mazzetto di prezzemolo
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva

Procedimento

  1. Per prima cosa preparate la salsa all’aceto balsamico. Mettete a lessare la patata, poi fatela raffreddare, sbucciatela e mettetela in un mixer con un pizzico di sale, pepe, il ciuffetto di prezzemolo e due cucchiai di olio. Frullate tutto fino ad avere una salsa omogenea. In ultimo aggiungete l’aceto balsamico e mescolate.
  2. Accendete la piastra e, appena calda, adagiatevi le fette di salmone. Fate cuocere a fuoco lento e, al momento di girare, spennellate con la salsa all’aceto balsamico che avete ottenuto. Terminate la cottura e servite impiattando e condendo con altra salsa.

Scaloppine di vitella con aceto balsamico

scaloppine balsamico

Ingredienti per due persone

  • due fette di vitella da circa 150 g l’una
  • 30 g di farina
  • 30 g di burro
  • q.b. di sale
  • q.b. di aceto balsamico

Procedimento

  1. Per prima cosa battete le fette di carne in modo da avere un’altezza omogenea. Mettete la farina in un piatto e adagiatevi la vitella. Nel frattempo fate sciogliere il burro in una padella dal fondo antiaderente.
  2. Sistemate le fette e fate cuocere su entrambe i lati, salando. A cottura quasi ultimata, irrorate con aceto balsamico di Modena. Terminate la cottura e servite caldo.

Melone con gelato al balsamico

melone con gelato

Ingredienti per 2 persone

  • 1 melone
  • 220 g di gelato misto (fragola, vaniglia, frutti di bosco o altri gusti a vostra scelta)
  • q.b. di aceto balsamico invecchiato

Procedimento

  1. Scegliete un melone maturo, tagliatelo a metà. Con l’aiuto di uno scovolino privatelo dei semi, poi estraete la polpa in palline e tenetele da parte al fresco.
  2. Tenete la calotta capovolta in modo che perda il liquido di vegetazione in eccesso. Estraete il gelato dal freezer e sistematelo nella calotta assieme alle palline di melone. Decorate con aceto balsamico di Modena invecchiato.

Vi abbiamo già dato dettagliati consigli per un perfetto roast beef, ma se volete renderlo ancora più straordinario, provate ad affettarlo molto sottile servendolo con scaglie di parmigiano e qualche goccia di aceto balsamico giovane, un filo d’olio extravergine e prezzemolo fresco. Che ne dite?

Monica Face

Di origini napoletane, è nata e vive a Roma. In passato ha collaborato con vari settimanali, tra cui "Di più"; "Di piùTv Cucina"; "RadioCorriere Tv"; "Onda Tv"; "Messaggero Tv". Oggi invece si dedica anima e corpo al suo blog, "Che cavolo cucino, oggi?". Il suo piatto preferito è la parmigiana di melanzane, "perché è un ricordo d'infanzia e perché", dice, "quando aspettavo il mio bambino avevo sempre voglia di melanzane". Nella sua cucina non possono mancare il pane (che prepara in casa) la frutta e il caffè, "perché altrimenti... il pasto non è finito".

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito o gli strumenti terzi da esso utilizzati, si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Informativa cookie. Se vuoi sapere di più, o negare il consenso ad alcuni o a tutti i cookie, consulta la Cookie Policy. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi