Dolci e Dessert

Zuppa inglese diplomatica

LunaB
  • Difficoltà: 2
  • Costo: 1
  • Preparazione: 2
  • Dosi: 8

..dove l’aggettivo è solo in parte funzionale alla descrizione, perchè diplomatica, questa originale zuppa inglese lo è anche di fatto: racchiudendo e sintetizzando in sè ben due dolci, infatti, riesce a mettere d’accordo un po’ tutti. Ho trovato questa ricetta su uno degli ormai innumerevoli blog di cucina, questo però molto ben fatto e dalle foto particolarmente invitanti. Lui è Dario, in arte Ziodà’, con cui appunto firma le sue ricette, sempre ben spiegate e soprattutto veritiere dove le proporzioni fra gli ingredienti sono proprio quelle esatte, senza sorprese, senza costringere ad aggiustamenti inevitabili dell’ultimo secondo! Sull’onda dell’entusiasmo dopo averla provata e portata a un pranzo dove ha riscosso complimenti e successi a non finire ho chiesto al legittimo Autore il permesso di divulgarne la ricetta, alla quale ho apportato solo trascurabili modifiche. La torta in questione nasce dalla fusione appunto della classica zuppa inglese e del quadrotto di diplomatico, essendo racchiusa tra due dischi di croccante pasta sfoglia. L’effetto è davvero scenografico, soprattutto per gli strati a vista e il sapore decisamente appagante per la presenza di ben due tipi di cioccolato (bianco e fondente) nelle crema.una vera goduria!! L’esecuzione risulta solo leggermente laboriosa per i vari passaggi, ma tutto sommato ben gestibili dal momento che si possono eseguire in gran parte anche il giorno prima. Come consigliato, tuttavia, pur preparando tutto in anticipo, è bene assemblare il dolce il giorno stesso in cui lo si consuma per evitare che la sfoglia inumidisca troppo e perda la sua croccantezza. Infine, per tagliare il capolavoro senza sacramentare alla vista della sua impalcatura che si affloscia e sparge disordinatamente creme e briciole variebasterà usare un coltello seghettato!

Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!

Ingredienti

    Istruzioni

      Print Recipe