ricetta-vellutata-di-patate-e-cipolle

Vellutata di patate e cipolle

Annapz
E’ una ricetta povera con ingredienti che si possono avere sempre in casa) Le zuppe, i brodi e i passati appagano il bisogno del corpo di liquidi, è un cibo leggero e nutriente, fa bene allo stomaco ed è digeribile. Si possono preparare nelle sere fredde d’inverno in particolar modo, quando non si ha nulla in casa.
3.20 da 5 voti
Preparazione 1 h
Tempo totale 1 h
Portata Primi in brodo
Cucina Italia
Porzioni 4 persone

Ingredienti
  

Per il brodo vegetale

Per la vellutata

Per la guarnizione

Istruzioni
 

Per il brodo vegetale

  • Preparare un brodo vegetale con la carota, il sedano, la patata, il porro e il sale oppure come fate come al vostro solito.

Per la vellutata

  • Tagliare a dadini dopo averle sbucciate le patate e le cipolle.
  • Aggiungere il brodo vegetale filtrato, ricoprire completamente e lasciare cuocere a fuoco moderato per circa 50 minuti, facendo attenzione che non si asciughi troppo.
  • Passato il tempo di cottura con un frullatore a immersione, frullare la pietanza secondo il vostro gusto. A me piace farla diventare una purea ma se preferite potete frullarla leggermente in modo da mangiare i pezzetti di cipolla e mantenere le fibre. La patata rende il passato pastoso.

Preparazione finale

  • A parte tagliare a striscioline la bresaola (ma potete utilizzare un affettato a vostro piacimento), metterlo in un padellino con una noce di burro e rosolare leggermente in modo che diventi croccante.
  • Adagiare la bresaola sopra il passato e servire con parmigiano grattugiato.