ricetta-pasta-con-ragù-di-pesce-spada
Primi asciutti

Trofie con ragù di pesce spada e gamberetti al pistacchio

peppe57
  • Difficoltà: 1
  • Costo: 2
  • Preparazione: 1
  • Dosi: 6

È una piatto che ho provato proprio domenica 4 gennaio al ristorante San Vito di Mazara del Vallo che ho segnalato nell’apposita rubrica.Credetemi, è un primo piatto veramente unico.Il titolare del ristorante mi ha ceduto la ricetta con una certa riluttanza, nonostante l’intervento del mio amico mazarese che gli ha assicurato che io non ero un ristoratore.La ricetta è quella tradizionale del ragù di pesce spada, mentre l’innovazione è data dall’inserimento dei gamberetti e del pistacchio.

Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!

Ingredienti

Istruzioni

  1. In un macinino da caffè tritate sottilmente il pistacchio e mettetelo da parte.
  2. Poi, pulite i tranci di pesce spada privandoli della pelle, tagliatelo a cubetti e fatelo rosolare in una padella con olio, aglio e un pizzico di peperoncino per circa 5 minuti; quindi aggiungete i gamberetti.
  3. Aggiustate di sale ed irrorate con il vino facendolo evaporare. Attenzione, però, perché i gamberi hanno un tempo di cottura di gran lunga inferiore al pesce spada.
  4. Unite ora i pomodorini lavati e tagliati a cubetti e – se possibile – privati dei semini interni. Quando questi saranno leggermente appassiti (fateli cuocere per circa 10 minuti a fuoco moderato girando ogni tanto), aggiungete il basilico e spegnete.
  5. Nel frattempo portate ad ebollizione una pentola d’acqua salata per cuocere la pasta.
  6. Scolatela al dente e saltatela in padella. Cospargete tutto con la menta tritata e con i pistacchi macinati.
  7. Servite caldo.
Print Recipe

Questo sito o gli strumenti terzi da esso utilizzati, si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Informativa cookie. Se vuoi sapere di più, o negare il consenso ad alcuni o a tutti i cookie, consulta la Cookie Policy. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi